Skip to main content

346. (Decadenza dalle domande e dalle eccezioni non riproposte)

Art. 346. (decadenza dalle domande e dalle eccezioni non riproposte)

0 Codice di procedura civile

L'articolo non è inserito in questa pagina ma è visualizzabile, se richiesto, con il link di collegamento al codice ufficiale del poligrafico dello Stato. Questo sistema consente di visualizzare l'articolo vigente, sempre aggiornato e con le annotazioni ufficiali.

Cliccare qui per aprire, in altra pagina web, il codice di procedura aggiornato dal sito del Poligrafico dello Stato e poi per selezionare l'articolo dall'indice.

Un sistema esperto carica in calce le massime della Corte di Cassazione collegate in virtù di riferimento normativo in ordine di pubblicazione). La visualizzazione dei documenti può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico). E' possibile anche attivare la ricerca full test tra tutti i documenti visualizzati inserendo una parola chiave nel campo "cerca" e premendo invio. Il sistema visualizzerà solo i documenti con la parola chiave inserita.

___________________________________________________________

Documenti collegati:

Impugnazioni civili - appello - domande Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 26780 del 18/09/2023 (Rv. 668758 - 02)Impugnazioni civili - appello - domande Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 26780 del 18/09/2023 (Rv. 668758 - 02)
Effetto devolutivo - Accoglimento domanda principale - Omessa pronuncia sulla domanda di garanzia condizionata all'accoglimento della domanda principale - Devoluzione - Appello incidentale o riproposizione della domanda - Necessità - Esclusione. In caso di accoglimento della domanda principale e...
Impugnazioni civili - appello - prove Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 16420 del 09/06/2023 (Rv. 668195 - 01)Impugnazioni civili - appello - prove Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 16420 del 09/06/2023 (Rv. 668195 - 01)
Riproposizione specifica delle istanze istruttorie non accolte in primo grado - Necessità - Fondamento - Fattispecie. In osservanza del principio di specificità dei motivi di appello, anche la riproposizione delle istanze istruttorie, non accolte dal giudice di primo grado, deve essere specifica...
Giudicato interno sulla qualifica in termini di fatto illecito – Cass. n. 12159/2023Giudicato interno sulla qualifica in termini di fatto illecito – Cass. n. 12159/2023
Impugnazioni civili - appello - poteri del collegio - cosa giudicata civile - interpretazione del giudicato - giudicato interno - Giudicato interno sulla qualifica in termini di fatto illecito ex art. 2043 c.c. - Presupposti - Insussistenza di controversia sulla qualifica in primo grado - Diversa...
Testimonianza resa da persona incapace – Cass. n. 9456/2023Testimonianza resa da persona incapace – Cass. n. 9456/2023
Procedimento civile - udienza per la precisazione delle conclusioni - Testimonianza resa da persona incapace - Eccezione di nullità - Omessa riproposizione in sede di precisazione delle conclusioni - Rinuncia - Conseguenze - Principio enunciato ex art. 363, comma 3, c.p.c..   La parte che...
Accoglimento della sola domanda risarcitoria – Cass. n. 9377/2023Accoglimento della sola domanda risarcitoria – Cass. n. 9377/2023
Procedimento civile - atti e provvedimenti in genere - nullità' - estensione - Domanda di risoluzione per inadempimento - Domanda di risarcimento del danno - Accoglimento della sola domanda risarcitoria - Riproposizione della domanda di risoluzione dagli appellati ex art. 346 cod. proc. civ. -...
Allegazione delle ragioni di rilevanza – Cass. n. 4835/2023Allegazione delle ragioni di rilevanza – Cass. n. 4835/2023
Impugnazioni civili - appello - citazione di appello - motivi - specificità - Documenti cartacei o telematici prodotti in primo grado - Valutazione da parte del giudice di appello - Allegazione delle ragioni di rilevanza - Necessità.   In materia di prova documentale nel processo civile, il...
Coordinamento con gli oneri di allegazione e prova – Cass. n. 4770/2023Coordinamento con gli oneri di allegazione e prova – Cass. n. 4770/2023
Impugnazioni civili - appello - in genere - Rilevabilità d'ufficio del concorso di colpa del danneggiato ex art. 1227, comma 1, c.c. - Carattere incondizionato - Insussistenza - Coordinamento con gli oneri di allegazione e prova - Necessità - Conseguenze - Rilievo officioso nel giudizio di primo...
Domande alternative o subordinate tra loro incompatibili – Cass. n. 36572/2022Domande alternative o subordinate tra loro incompatibili – Cass. n. 36572/2022
Procedimento civile - domanda giudiziale - alternativa - Domande alternative o subordinate tra loro incompatibili - Rigetto della domanda principale e accoglimento della subordinata - Onere dell'attore di impugnazione condizionata dell'accoglimento - Fondamento - Fattispecie.   Allorché la...
Mancata statuizione su alcuna delle domande – Cass. n. 35382/2022Mancata statuizione su alcuna delle domande – Cass. n. 35382/2022
Provvedimenti del giudice civile - "ius superveniens" - omessa pronuncia - Mancata statuizione su alcuna delle domande - Facoltà della parte - Deduzione del vizio in sede di gravame ovvero riproposizione della domanda in separato giudizio - Sussistenza - Conseguenze - Fattispecie.   In caso...
Domanda in primo grado di accertamento della servitù fondata su contratto – Cass. n. 32858/2022Domanda in primo grado di accertamento della servitù fondata su contratto – Cass. n. 32858/2022
Impugnazioni civili - appello - domande – nuove - Domanda in primo grado di accertamento della servitù fondata su contratto - Domanda subordinata fondata su usucapione - Accoglimento della domanda principale - Riforma in appello della sentenza - Obbligo del giudice di appello di esaminare la domanda...
Eccezione di tardività spiegata dall'attore – Cass. n. 26850/2022Eccezione di tardività spiegata dall'attore – Cass. n. 26850/2022
Impugnazioni civili - appello - incidentale - Domanda riconvenzionale - Eccezione di tardività spiegata dall'attore - Rigetto nel merito della riconvenzionale senza pronuncia sull'eccezione pregiudiziale di rito - Onere per l'attore in primo grado di proporre appello incidentale - Sussistenza -...
Impugnazione dei soli capi relativi al danno emergente – Cass. n. 15255/2022Impugnazione dei soli capi relativi al danno emergente – Cass. n. 15255/2022
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo - Sentenza di condanna al risarcimento del danno emergente e del lucro cessante - Impugnazione dei soli capi relativi al danno emergente - Possibilità per il giudice del gravame di provvedere sul lucro cessante - Esclusione - Fondamento...
Domanda di attribuzione della proprietà del suolo occupato – Cass. n. 12033/2022Domanda di attribuzione della proprietà del suolo occupato – Cass. n. 12033/2022
Proprietà - acquisto - a titolo originario - accessione - esclusione - occupazione di porzione di fondo attiguo - in genere - Accessione cd. invertita ex art. 938 c.c. - Domanda di attribuzione della proprietà del suolo occupato - Necessità - Contestuale offerta di congrua indennità - Esclusione -...
Superamento delle presunzioni di rinuncia alle richieste istruttorie – Cass. n. 10767/2022Superamento delle presunzioni di rinuncia alle richieste istruttorie – Cass. n. 10767/2022
Procedimento civile - domanda giudiziale – rinuncia - udienza - per la precisazione delle conclusioni - impugnazioni civili - appello - prove - in genere - Reiterazione delle istanze istruttorie rigettate in sede di precisazione delle conclusioni - Necessità - Omissione – Conseguenze - Superamento...
Estensione a eccezioni rilevabili d'ufficio – Cass. n. 9844/2022Estensione a eccezioni rilevabili d'ufficio – Cass. n. 9844/2022
Impugnazioni civili - appello - domande - non riproposte (decadenza) - Appello - Eccezioni non accolte e necessità di loro espressa riproposizione ex art. 346 c.p.c. - Ambito applicativo - Estensione a eccezioni rilevabili d'ufficio - Esclusione - Fondamento - Limiti - Pronuncia espressa o implicita...
Estromissione di una parte per difetto legittimazione passiva – Cass. n. 7612/2022Estromissione di una parte per difetto legittimazione passiva – Cass. n. 7612/2022
Procedimento civile - intervento in causa di terzi - estromissione dal giudizio - in genere - Sentenza di primo grado - Estromissione di una parte per difetto legittimazione passiva - Portata - Statuizione di rigetto - Mancata censura in appello sul punto - Conseguente formazione del giudicato. &...
Omessa pronuncia da parte del giudice di appello su un motivo o una conclusione – Cass. n. 41205/2021Omessa pronuncia da parte del giudice di appello su un motivo o una conclusione – Cass. n. 41205/2021
Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - motivi del ricorso - in genere - Omessa pronuncia da parte del giudice di appello su un motivo o una conclusione - Ricorso per cassazione - Mantenimento del motivo o della conclusione fino al momento di precisazione delle conclusioni - Necessità -...
Domanda di garanzia assorbita in primo grado da una decisione preliminare – Cass. n. 40833/2021Domanda di garanzia assorbita in primo grado da una decisione preliminare – Cass. n. 40833/2021
Impugnazioni civili - appello - citazione di appello - motivi - specificità - Domanda di garanzia assorbita in primo grado da una decisione preliminare - Impugnazione - Onere dell'appellante di proporre uno specifico motivo di gravame sulla questione assorbita - Esclusione - Riproposizione della...
Rigetto od omessa pronuncia da parte del giudice – Cass. n. 38243/2021Rigetto od omessa pronuncia da parte del giudice – Cass. n. 38243/2021
Cosa giudicata civile - effetti del giudicato (preclusioni) - Eccezione di giudicato esterno - Rigetto od omessa pronuncia da parte del giudice - Omessa riproposizione in appello - Effetti - Formazione del giudicato parziale interno.   Allorquando con la sentenza di primo grado venga...
Sentenza di rigetto della domanda di risarcimento del danno – Cass. n. 36533/2021Sentenza di rigetto della domanda di risarcimento del danno – Cass. n. 36533/2021
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo - Sentenza di rigetto della domanda di risarcimento del danno - Impugnazione del capo relativo al "quantum debeatur" - Cognizione del giudice del gravame - "An" della responsabilità - Estensione - Necessità - Fondamento.   L'...
Riproposizione della questione con controricorso - Cass. n. 33109/2021Riproposizione della questione con controricorso - Cass. n. 33109/2021
Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - ricorso incidentale - in genere - Sentenza sfavorevole alla parte vittoriosa, limitatamente a una questione preliminare o pregiudiziale - Disciplina ex art. 346 c.p.c. - Applicabilità al giudizio di legittimità - Esclusione - Proposizione di ricorso...
Reiterazione delle istanze istruttorie rigettate in sede di precisazione delle conclusioni – Cass. n. 33103/2021Reiterazione delle istanze istruttorie rigettate in sede di precisazione delle conclusioni – Cass. n. 33103/2021
Procedimento civile - domanda giudiziale - rinuncia - prova civile - assunzione dei mezzi di prova in genere - decadenza - Impugnazioni civili - appello - prove - in genere - Reiterazione delle istanze istruttorie rigettate in sede di precisazione delle conclusioni - Necessità - Modalità – Omissione...
Parte appellata totalmente vittoriosa in primo grado – Cass. n. 25840/2021Parte appellata totalmente vittoriosa in primo grado – Cass. n. 25840/2021
Impugnazioni civili - appello - incidentale - Parte appellata totalmente vittoriosa in primo grado - Eccezioni superate o assorbite - Appello incidentale - Necessità - Esclusione - Onere di riproposizione - Sussistenza - Fattispecie.   In materia di impugnazioni, la parte pienamente...
Soccombenza su questione pregiudiziale di rito e/o preliminare di merito per rigetto – Cass. n. 20315/2021Soccombenza su questione pregiudiziale di rito e/o preliminare di merito per rigetto – Cass. n. 20315/2021
Cosa giudicata civile - giudicato implicito - Tributi (in generale) - "solve et repete" - contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - procedimento di appello - In genere - Parte vittoriosa nel merito - Soccombenza su questione pregiudiziale di...
Eccezione di merito rigettata o disattesa in primo grado – Cass. n. 18119/2021Eccezione di merito rigettata o disattesa in primo grado – Cass. n. 18119/2021
Impugnazioni civili - Tributi (in generale) - "solve et repete" - contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - procedimento di appello - atto di appello - appello incidentale In genere – eccezioni - Eccezione di merito rigettata o disattesa in...
Parte soccombente su una domanda o un'eccezione – Cass. n. 9265/2021Parte soccombente su una domanda o un'eccezione – Cass. n. 9265/2021
Impugnazioni civili - appello - in genere - Parte soccombente su una domanda o un'eccezione - Appello incidentale condizionato - Proposizione - Necessità - Mancata proposizione - Formazione del giudicato implicito. Soltanto la parte vittoriosa in primo grado non ha l'onere di proporre appello...
Rilievo della prescrizione in appello – Cass. n. 7592/2021Rilievo della prescrizione in appello – Cass. n. 7592/2021
Prescrizione civile - opponibilita' - Rilievo della prescrizione in appello - Sulla base di fatti diversi da quelli posti a fondamento della sentenza impugnata e in assenza di attivazione del contraddittorio - Ammissibilità - Esclusione - Onere di riproposizione ex art. 346 c.p.c. o di formulazione...
Mancata riproposizione di domande all'udienza di precisazione delle conclusioni – Cass. n. 723/2021Mancata riproposizione di domande all'udienza di precisazione delle conclusioni – Cass. n. 723/2021
Procedimento civile - domanda giudiziale – rinuncia - Mancata riproposizione di domande all'udienza di precisazione delle conclusioni - Presunzione di abbandono - Presupposti - Domanda estesa automaticamente all'attore per effetto della chiamata in causa del terzo responsabile - Applicabilità della...
Azione revocatoria ordinaria - Pendenza del relativo giudizio - Cass. n. 26520/2020Azione revocatoria ordinaria - Pendenza del relativo giudizio - Cass. n. 26520/2020
Fallimento ed altre procedure concorsuali - fallimento - effetti - sugli atti pregiudizievoli ai creditori (rapporti con l'azione revocatoria ordinaria) - azione revocatoria ordinaria - Pendenza del relativo giudizio - Fallimento sopravvenuto - Subentro del curatore - Inerzia della curatela nella...
Domande ed eccezioni dell'appellante non accolte in primo grado - Cass. n. 25840/2020Domande ed eccezioni dell'appellante non accolte in primo grado - Cass. n. 25840/2020
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo - Domande ed eccezioni dell'appellante non accolte in primo grado - Onere di riproporle in appello - Forma - Mero richiamo alle difese ed alle conclusioni del primo giudizio - Inidoneità - Fattispecie. In materia di procedimento civile...
Eccezione di merito rigettata o disattesa in primo grado - Cass. n. 24456/2020Eccezione di merito rigettata o disattesa in primo grado - Cass. n. 24456/2020
Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) - Eccezione di merito rigettata o disattesa in primo grado - Erronea qualificazione della doglianza non come appello incidentale, ma come riproposizione - Riqualificazione - Ammissibilità – Fattispecie - impugnazioni civili -...
Appello - effetto devolutivo – Cass. n. 22311/2020Appello - effetto devolutivo – Cass. n. 22311/2020
impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo - Domande ed eccezioni dell'appellante non accolte in primo grado - Onere di riproporle in appello - Forma - Mero richiamo alle difese ed alle conclusioni del primo giudizio - Inidoneità. In materia di procedimento civile, in mancanza...
Declaratoria di inammissibilità dell'appello ex art. 348 ter c.p.c. - Cass. n. 21369/2020Declaratoria di inammissibilità dell'appello ex art. 348 ter c.p.c. - Cass. n. 21369/2020
Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - ricorso - forma e contenuto - Declaratoria di inammissibilità dell'appello ex art. 348 ter c.p.c. - Ricorso per cassazione avverso la sentenza di primo grado - Indicazione dei motivi d'appello - Necessità. Al ricorso per cassazione avverso la...
Procedimento soggetto al rito del lavoro - Parte vittoriosa in primo grado – Cass. 19571/2020Procedimento soggetto al rito del lavoro - Parte vittoriosa in primo grado – Cass. 19571/2020
Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) - Procedimento soggetto al rito del lavoro - Parte vittoriosa in primo grado - Questioni non esaminate dal primo giudice - Deduzione nella memoria di costituzione tempestivamente depositata - Necessità. Nel procedimento...
Domanda di costituzione coattiva di servitù – Cass. n. 19555/2020Domanda di costituzione coattiva di servitù – Cass. n. 19555/2020
Servitù' - prediali - servitù' coattive - costituzione servitù' coattive -Domanda di costituzione coattiva di servitù - Allegazione, da parte del convenuto, dell'interclusione del fondo per effetto di alienazione o divisione - Qualificazione in termini di eccezione in senso proprio - Esclusione -...
Procedimenti in materia di lavoro e di previdenza- impugnazioni - Cass. n. 15412/2020Procedimenti in materia di lavoro e di previdenza- impugnazioni - Cass. n. 15412/2020
Procedimenti speciali - procedimenti in materia di lavoro e di previdenza- impugnazioni - Reclamo ex art. 1, comma 58, della l. n. 92 del 2012 – Disciplina - Appello del rito del lavoro - Applicabilità - Fondamento - Conseguenze - Fattispecie. Nel rito c.d. Fornero, il reclamo previsto dall'art....
Domanda subordinata rimasta assorbita - Riproposizione in appello - Cass. n. 13721/2020Domanda subordinata rimasta assorbita - Riproposizione in appello - Cass. n. 13721/2020
Costituzione della repubblica - straniero (condizione dello) -Domanda principale accolta in primo grado - Domanda subordinata rimasta assorbita - Riproposizione in appello - Necessità - Omissione - Conseguenze - Presunzione di rinuncia ex art. 346 c.p.c. - Fattispecie. L'appellato che abbia...
appello - eccezioni non riproposte (decadenza)  - Cass. n. 11653/2020appello - eccezioni non riproposte (decadenza) - Cass. n. 11653/2020
Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) Appello - Eccezioni assorbite - Onere di riproposizione - Appello incidentale - Necessità - Esclusione - Fattispecie. La parte pienamente vittoriosa nel merito in primo grado, difettando di interesse al riguardo, non ha l'...
Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 4689 del 21/02/2020 (Rv. 656914 - 01)Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 4689 del 21/02/2020 (Rv. 656914 - 01)
Tardiva proposizione di eccezione in senso stretto in primo grado - Omesso rilievo - Rilevabilità di ufficio ad opera del giudice di appello - Ammissibilità - Fondamento - Onere di appello incidentale o di riproposizione della questione - Insussistenza - Fattispecie. La tardività di un'eccezione...
Risarcimento del danno - concorso del fatto colposo del creditore o del danneggiato - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 1164 del 21/01/2020 (Rv. 656634 - 01)Risarcimento del danno - concorso del fatto colposo del creditore o del danneggiato - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 1164 del 21/01/2020 (Rv. 656634 - 01)
Rilevabilità d'ufficio - Omissione da parte del giudice - Onere della parte -Mancata impugnazione - Ulteriore esame - Preclusione. La questione dell'eventuale concorso di colpa del danneggiato deve essere esaminata 'ufficio dal giudice di primo grado, ai fini della liquidazione del risarcimento;...
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 121 del 08/01/2020 (Rv. 656628 - 01)Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 121 del 08/01/2020 (Rv. 656628 - 01)
Domanda di garanzia condizionata all'accoglimento della domanda principale respinta in primo grado -Devoluzione - Condizioni In caso di rigetto della domanda principale e conseguente omessa pronuncia sulla domanda condizionata di garanzia, la devoluzione di quest'ultima al giudice investito del...
Prescrizione civile - termine - Corte di Cassazione, Sez. 3 , Ordinanza n. 32485 del 12/12/2019 (Rv. 656140 - 01)Prescrizione civile - termine - Corte di Cassazione, Sez. 3 , Ordinanza n. 32485 del 12/12/2019 (Rv. 656140 - 01)
Individuazione da parte del giudice della prescrizione effettivamente applicabile - Potere officioso - Omessa sottoposizione della questione al contraddittorio delle parti - Nullità della sentenza - Fondamento. Procedimento civile - azione - principio del contraddittorio - In genere....
Assicurazione - assicurazione contro i danni - limiti del risarcimento - massimale - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 26813 del 21/10/2019 (Rv. 655287 - 01)Assicurazione - assicurazione contro i danni - limiti del risarcimento - massimale - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 26813 del 21/10/2019 (Rv. 655287 - 01)
Massimale contrattualmente previsto - Natura - Fatto costitutivo della pretesa azionata - Esclusione - Fondamento - Limite del massimale - Oneri di allegazione e prova di detto limite - A carico dell'assicuratore - Rispetto delle preclusioni processuali - Necessità - Esaurimento del massimale in un...
Prescrizione civile - termine – Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 20726 del 31/07/2019 (Rv. 654794 - 01)Prescrizione civile - termine – Corte di Cassazione, Sez. L - , Ordinanza n. 20726 del 31/07/2019 (Rv. 654794 - 01)
Domanda di condanna generica - Onere del convenuto di sollevare l'eccezione di prescrizione - Sussistenza - Riproposizione dell'eccezione non accolta in appello - Necessità - Ragioni - Conseguenze. Anche a fronte di una domanda di condanna in forma generica, il convenuto che assuma che il proprio...
Appello - poteri del collegio – Cass. 12875/2019Appello - poteri del collegio – Cass. 12875/2019
Diversa qualificazione del contratto da parte del giudice d'appello - Ammissibilità - Provvedimenti del giudice civile - "ius superveniens" - ultra ed extra petita -  In genere. Il giudice d'appello può qualificare il rapporto dedotto in giudizio in modo diverso rispetto a quanto prospettato...
Ricorso per Cassazione - giudizio di rinvio - procedimento - prove – Cass. 11703/2019Ricorso per Cassazione - giudizio di rinvio - procedimento - prove – Cass. 11703/2019
Appellante soccombente in primo grado - Onere di reiterazione delle istanze istruttorie relative alle domande non accolte - Esclusione - Fondamento - Appellato vittorioso - Istanze istruttorie non esaminate dal primo giudice - Riproposizione in sede di gravame - Necessità - Modalità. Nel rito del...
Domande - non riproposte (decadenza) - Domande ed eccezioni rimaste assorbite in primo grado - Corte di Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 7940 del 21/03/2019Domande - non riproposte (decadenza) - Domande ed eccezioni rimaste assorbite in primo grado - Corte di Cassazione, Sez. U, Sentenza n. 7940 del 21/03/2019
Impugnazioni civili - appello - domande - non riproposte (decadenza) - Domande ed eccezioni rimaste assorbite in primo grado - Riproposizione in appello - Modalità e termini. Nel processo ordinario di cognizione risultante dalla novella di cui alla l. n. 353 del 1990 e dalle successive modifiche...
Domanda giudiziale - Questioni relative alle sanzioni e agli interessi - Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 4070 del 12/02/2019Domanda giudiziale - Questioni relative alle sanzioni e agli interessi - Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 4070 del 12/02/2019
Procedimento civile - domanda giudiziale - Domanda giudiziale - Questioni relative alle sanzioni e agli interessi - Distinzione delle domande - Sussistenza - Conseguenze. Con riferimento ad un avviso di accertamento contenente l'irrogazione delle sanzioni e degli interessi del tributo, l'...
Appello - eccezioni non riproposte (decadenza) - eccezioni assorbite Appello - eccezioni non riproposte (decadenza) - eccezioni assorbite
Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) - eccezioni assorbite - onere di riproposizione in appello - sussistenza - limiti e condizioni – fattispecie - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 28926 del 12/11/2018 Nel giudizio di appello, ai sensi dell'art. 346 c.p.c...
Eccezioni assorbiteEccezioni assorbite
Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) - eccezioni assorbite - onere di riproposizione in appello - sussistenza - limiti e condizioni - fattispecie. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 28926 del 12/11/2018 >>> Nel giudizio di appello, ai sensi dell'art...
Cumulo alternativo soggettivoCumulo alternativo soggettivo
Cosa giudicata civile - effetti del giudicato (preclusioni) - cumulo alternativo soggettivo - accoglimento della domanda nei confronti di un convenuto - appello del soccombente - parte vittoriosa - domanda non accolta - onere di riproposizione ex art. 346 cod. proc. civ. - sussistenza - fattispecie...
Delibera di comparto finalizzata all'assegnazione di immobiliDelibera di comparto finalizzata all'assegnazione di immobili
Prova civile - documentale (prova) - atto pubblico - in genere - delibera di comparto finalizzata all'assegnazione di immobili ricostruiti in seguito a sisma - errata indicazione dei dati catastali degli immobili oggetto della delibera - azione di accertamento dell'errore materiale - urbanistica -...
Sentenza di condanna al risarcimento del dannoSentenza di condanna al risarcimento del danno
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo - sentenza di condanna al risarcimento del danno - impugnazione del capo relativo all' "an debeatur" - modifica, da parte del giudice del gravame, anche del "quantum debeatur" - ammissibilità - esclusione. Corte di Cassazione Sez. 6 - L,...
Deduzione della nullità come motivo d'appelloDeduzione della nullità come motivo d'appello
Procedimento civile - udienza - prima udienza - decisione della causa nel merito da parte del giudice di primo grado, prima che le parti abbiano definito "thema decidendum"e "thema probandum" - deduzione della nullità come motivo d'appello - necessità - onere di specificazione, da parte dell'...
Inammissibilità dell’appello - vizi deducibiliInammissibilità dell’appello - vizi deducibili
Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - ricorso - forma e contenuto - in genere - declaratoria di inammissibilità dell’appello ex art. 348 ter c.p.c. - ricorso per cassazione avverso la sentenza di primo grado - vizi deducibili - proposizione di nuove questioni giuridiche - ammissibilità -...
Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 21264 del 28/08/2018Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 21264 del 28/08/2018
Eccezione di merito rigettata o disattesa in primo grado - Appello incidentale e mera riproposizione ex art. 346 c.p.c. - Rispettivi ambiti. In tema di impugnazioni, qualora un'eccezione di merito sia stata respinta in primo grado, in modo espresso o attraverso un'enunciazione indiretta che ne...
Impugnazioni civili - appello - interesse ad appellare - Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza n. 21018 del 23/08/2018Impugnazioni civili - appello - interesse ad appellare - Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza n. 21018 del 23/08/2018
Domanda di risarcimento danni cagionati da animali – Prospettazione della responsabilità del convenuto sia quale proprietario che quale fruitore dell’animale - Accoglimento della domanda in base ad uno dei titoli di responsabilità indicati - Impugnazione incidentale dell'attore vittorioso per...
Impugnazioni civili - appello - domande - in genere - Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 20690 del 09/08/2018Impugnazioni civili - appello - domande - in genere - Corte di Cassazione, Sez. 2, Ordinanza n. 20690 del 09/08/2018
Vizio di omessa pronuncia su una domanda della parte vincitrice in relazione ad altre domande - Devoluzione al giudice di appello della domanda non esaminata - Mera riproposizione della questione - Inammissibilità - Fondamento. In tema di impugnazioni, anche il vizio di omessa pronuncia su una...
Impugnazioni civili - appello - domande - non riproposte (decadenza) - Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 20520 del 03/08/2018Impugnazioni civili - appello - domande - non riproposte (decadenza) - Corte di Cassazione, Sez. 1, Ordinanza n. 20520 del 03/08/2018
Domande dell’appellante non accolte in primo grado - Onere di riproposizione espressa in appello - Richiamo generico agli scritti difensivi del grado precedente - Insufficienza. Il generico richiamo al contenuto degli scritti difensivi di primo grado non è idoneo a manifestare la volontà della...
Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - effetti della riforma o della cassazione - Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 18062 del 10/07/2018Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - effetti della riforma o della cassazione - Corte di Cassazione Sez. 3, Ordinanza n. 18062 del 10/07/2018
Sentenza di appello di riforma di quella di primo grado - Conseguenti obblighi restitutori - Espressa statuizione di condanna alla restituzione - Necessità - Formulazione di tale domanda in appello o in separato giudizio - Ammissibilità - Eccezione di giudicato esterno - Opponibilità - Esclusione -...
Prova civile - documentale (prova) - scrittura privata - verificazione - istanza di verificazione - Corte di Cassazione Sez. 2, Ordinanza n. 17902 del 06/07/2018Prova civile - documentale (prova) - scrittura privata - verificazione - istanza di verificazione - Corte di Cassazione Sez. 2, Ordinanza n. 17902 del 06/07/2018
Disconoscimento scrittura privata - Mancata verificazione - Omessa statuizione in primo grado sulla utilizzabilità del documento - Onere di reiterare il disconoscimento in appello - Esclusione - Fondamento. In tema di disconoscimento di scrittura privata, ove a questo, ritualmente e...
Impugnazioni civili - appello - citazione di appello - motivi - specificità - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 13768 del 31/05/2018Impugnazioni civili - appello - citazione di appello - motivi - specificità - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Sentenza n. 13768 del 31/05/2018
Domanda ritenuta assorbita in primo grado da una decisione preliminare - Impugnazione - Onere dell'appellante di proporre uno specifico motivo di gravame sul merito della domanda - Esclusione - Riproposizione della domanda ai sensi dell'art. 346 c.p.c. - Sufficienza. L'appellante che impugni la...
impugnazioni civili - revocazione (giudizio di) - motivi di revocazione - errore di fatto Corte di Cassazione, Sez. 5, Sentenza n. 10032 del 24/04/2018impugnazioni civili - revocazione (giudizio di) - motivi di revocazione - errore di fatto Corte di Cassazione, Sez. 5, Sentenza n. 10032 del 24/04/2018
Pronuncia della Corte di cassazione - Ritenuta inesistenza di questione assorbita in primo grado e riproposta in appello ex art. 346 c.p.c. ed ivi assorbita - Errore revocatorio - Configurabilità. In tema di revocazione delle pronunce della Corte di cassazione, integra errore di fatto ai sensi...
Impugnazioni civili - appello - interesse ad appellare - Corte di Cassazione Sez. 2 - , Ordinanza n. 20451 del 28/08/2017Impugnazioni civili - appello - interesse ad appellare - Corte di Cassazione Sez. 2 - , Ordinanza n. 20451 del 28/08/2017
Interesse a proporre appello - Soccombenza pratica - Necessità - Soccombenza teorica - Disciplina ex art. 346 c.p.c. - Applicabilità. Una soccombenza soltanto teorica in primo grado - che ha luogo quando la parte, pur vittoriosa, abbia però visto respingere taluna delle sue tesi od eccezioni,...
Impugnazioni civili - appello - citazione di appello - motivi - specificita' - Corte di Cassazione Sez. 2 - , Ordinanza n. 17749 del 19/07/2017Impugnazioni civili - appello - citazione di appello - motivi - specificita' - Corte di Cassazione Sez. 2 - , Ordinanza n. 17749 del 19/07/2017
Domanda ritenuta assorbita in primo grado da una decisione preliminare - Impugnazione - Onere dell'appellante di proporre uno specifico motivo di gravame sulla questione assorbita - Esclusione - Riproposizione della domanda ai sensi dell'art. 346 c.p.c. - Sufficienza. L’appellante che impugni la...
Impugnazioni civili - impugnazioni in generale – acquiescenza -  Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 13780 del 31/05/2017Impugnazioni civili - impugnazioni in generale – acquiescenza - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 13780 del 31/05/2017
Sentenza di condanna al pagamento di un debito pecuniario con interessi e rivalutazione - Appello del soccombente - Formulazione di specifici motivi solo sulla sussistenza del debito - Conseguenze - Riesame delle statuizioni accessorie relative agli interessi ed alla rivalutazione - Inammissibilità...
Procedimento civile - domanda giudiziale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 8674 del 04/04/2017Procedimento civile - domanda giudiziale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 8674 del 04/04/2017
Alternativa In genere. Allorché la parte abbia proposto, nello stesso giudizio, due o più domande alternative, ma tra loro compatibili, ovvero legate da rapporto di subordinazione, l’accoglimento della principale o della domanda alternativa compatibile non obbliga l’attore, che voglia insistere...
impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 24124 del 28/11/2016impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 24124 del 28/11/2016
Appello - Eccezioni assorbite - Onere di riproposizione - Appello incidentale - Necessità - Esclusione - Fattispecie. La parte pienamente vittoriosa nel merito in primo grado, difettando di interesse al riguardo, non ha l'onere di proporre, in ipotesi di gravame formulato dal soccombente, appello...
Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - motivi del ricorso - questioni nuove – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 20678 del 13/10/2016Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - motivi del ricorso - questioni nuove – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 20678 del 13/10/2016
Tardività delle allegazioni e produzioni documentali in primo grado - Deducibilità per la prima volta in sede di legittimità - Esclusione - Fondamento. In tema di ricorso per cassazione, la questione della tardività delle allegazioni e dei documenti prodotti in primo grado non può essere proposta...
Assistenza e beneficenza pubblica - prestazioni assistenziali - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 6 - L, Ordinanza n. 17461 del 01/09/2016Assistenza e beneficenza pubblica - prestazioni assistenziali - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 6 - L, Ordinanza n. 17461 del 01/09/2016
Pensione d'inabilità ex art. 12 della l. n. 118 del 1971 - Requisiti sanitario e reddituale - Natura - Sentenza di rigetto per assenza del solo requisito reddituale - Appello relativo al requisito sanitario - Necessità - Esclusione - Decisione d'appello di accoglimento in base al solo requisito...
Impugnazioni civili - appello - incidentale - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 5, Sentenza n. 16477 del 05/08/2016Impugnazioni civili - appello - incidentale - in genere – Corte di Cassazione, Sez. 5, Sentenza n. 16477 del 05/08/2016
Questione preliminare - Mancata notifica di cartella di pagamento - Rigetto esplicito - Parte totalmente vittoriosa nel merito, ma soccombente sulla questione preliminare - Appello incidentale - Necessità - Fondamento. Nel processo tributario, la parte, totalmente vittoriosa nel merito, rimasta...
Procedimento civile - udienza - per la precisazione delle conclusioni - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 16290 del 04/08/2016Procedimento civile - udienza - per la precisazione delle conclusioni - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 16290 del 04/08/2016
Prova per testi non assunta per ritenuta incapacità a deporre - Mancata richiesta di revoca dell'ordinanza in sede di precisazione delle conclusioni - Conseguenze. La parte che si sia vista rigettare dal giudice di primo grado le proprie richieste istruttorie (nella specie, la richiesta di prova...
impugnazioni civili - impugnazioni in generale - acquiescenza Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 11868 del 09/06/2016impugnazioni civili - impugnazioni in generale - acquiescenza Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 11868 del 09/06/2016
Individuazione dell'esatta regola di diritto - Preclusioni in sede di gravame - Sussistenza - Fattispecie. Il potere del giudice di individuare l'esatta regola di diritto applicabile alla fattispecie, deve misurarsi con le preclusioni che derivano, per l'appello, dagli artt. 329 e 346 c.p.c. e, nel...
Contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - procedimento di appello - Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Decreto n. 10906 del 26/05/2016Contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - procedimento di appello - Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Decreto n. 10906 del 26/05/2016
Art. 56 del d.lgs. n. 564 del 1992 - Portata - Riferimento all'appellante - Esclusione - Conseguenze - Soccombenza dell'Amministrazione in ordine alla legittimità formale dell'atto - Appello limitato alla suddetta statuizione - Rinuncia implicita a far valere la pretesa tributaria - Esclusione. In...
Tributi (in generale) - contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - procedimento di appello - in genere – Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Decreto n. 10906 del 26/05/2016Tributi (in generale) - contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - procedimento di appello - in genere – Corte di Cassazione Sez. 6 - 5, Decreto n. 10906 del 26/05/2016
Art. 56 del d.lgs. n. 564 del 1992 - Portata - Riferimento all'appellante - Esclusione - Conseguenze - Soccombenza dell'Amministrazione in ordine alla legittimità formale dell'atto - Appello limitato alla suddetta statuizione - Rinuncia implicita a far valere la pretesa tributaria - Esclusione. In...
Tributi (in generale) - contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - procedimento di appello - Sez. 6 - 5, Decreto n. 10906 del 26/05/2016Tributi (in generale) - contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - procedimento di appello - Sez. 6 - 5, Decreto n. 10906 del 26/05/2016
Art. 56 del d.lgs. n. 564 del 1992 - Portata - Riferimento all'appellante - Esclusione - Conseguenze - Soccombenza dell'Amministrazione in ordine alla legittimità formale dell'atto - Appello limitato alla suddetta statuizione - Rinuncia implicita a far valere la pretesa tributaria - Esclusione....
Impugnazioni civili - appello - in genere – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9889 del 13/05/2016Impugnazioni civili - appello - in genere – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9889 del 13/05/2016
Parte soccombente su una domanda o un'eccezione - Appello incidentale condizionato - Proposizione - Necessità - Mancata proposizione - Formazione del giudicato implicito - Fattispecie. Soltanto la parte vittoriosa in primo grado non ha l'onere di proporre appello incidentale per far valere le...
Impugnazioni civili - appello - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9889 del 13/05/2016Impugnazioni civili - appello - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9889 del 13/05/2016
Parte soccombente su una domanda o un'eccezione - Appello incidentale condizionato - Proposizione - Necessità - Mancata proposizione - Formazione del giudicato implicito - Fattispecie. Soltanto la parte vittoriosa in primo grado non ha l'onere di proporre appello incidentale per far valere le...
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 7700 del 19/04/2016Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 7700 del 19/04/2016
Domanda di garanzia condizionata all'accoglimento della domanda principale respinta in primo grado - Devoluzione - Condizioni. In caso di rigetto della domanda principale e conseguente omessa pronuncia sulla domanda di garanzia condizionata all'accoglimento, la devoluzione di quest'ultima al...
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 7700 del 19/04/2016Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione Sez. U, Sentenza n. 7700 del 19/04/2016
Domanda di garanzia condizionata all'accoglimento della domanda principale respinta in primo grado - Devoluzione - Condizioni. In caso di rigetto della domanda principale e conseguente omessa pronuncia sulla domanda di garanzia condizionata all'accoglimento, la devoluzione di quest'ultima al...
impugnazioni civili - appello - incidentale Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 4047 del 01/03/2016impugnazioni civili - appello - incidentale Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 4047 del 01/03/2016
Appello incidentale della parte totalmente vittoriosa in primo grado – Proposizione di questione preliminare di merito - Qualificazione - Gravame condizionato - Esame - Condizioni - Insussistenza - Conseguenze. L'appello incidentale che investa una questione preliminare di merito, proposto...
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 18542 del 21/09/2015Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 18542 del 21/09/2015
Dichiarazione di nullità del ricorso introduttivo della lite in primo grado - Ultrapetizione - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 18542 del 21/09/2015 Incorre nel vizio di ultrapetizione la sentenza d'appello che dichiari la nullità per genericità del ricorso introduttivo della...
Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - incidentali - in genere – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 16171 del 30/07/2015Impugnazioni civili - impugnazioni in generale - incidentali - in genere – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 16171 del 30/07/2015
Parte vittoriosa - Inammissibilità - Mezzi esperibili. Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 16171 del 30/07/2015 La parte vittoriosa non può proporre impugnazione incidentale, che presuppone la soccombenza, ma può chiedere al giudice del gravame di fornire, fermo restando il dispositivo, una...
impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 2051 del 30/01/2014impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 2051 del 30/01/2014
Convenuto vittorioso in primo grado - Domanda (subordinata) di garanzia nei confronti di terzo chiamato - Riproposizione in appello - Impugnazione incidentale - Necessità - Esclusione - Riproposizione, ex art. 346 cod. proc. civ., della domanda non esaminata o respinta dal primo giudice - Corte...
impugnazioni civili - appello - interesse ad appellare - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 9980 del 08/05/2014impugnazioni civili - appello - interesse ad appellare - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 9980 del 08/05/2014
Processo con pluralità di convenuti - Domanda riconvenzionale di un convenuto nei confronti dell'attore - Adesione di altro convenuto alle pretese di quest'ultimo - Impugnazione dell'attore - Autonoma impugnazione del convenuto in posizione adesiva - Inammissibilità - Fondamento. Corte di Cassazione...
impugnazioni civili - appello - incidentale Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 3613 del 17/02/2014impugnazioni civili - appello - incidentale Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 3613 del 17/02/2014
Domanda risarcitoria - Chiamata del terzo da parte del convenuto quale responsabile del danno - Soccombenza del terzo - Appello del terzo - Appello incidentale condizionato nei confronti dell'originario convenuto da parte dell'attore vittorioso - Superfluità. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n...
Cassazione (ricorso per) - ricorso incidentale – Sez. 6 - 2, Sentenza n. 7523 del 14/04/2015Cassazione (ricorso per) - ricorso incidentale – Sez. 6 - 2, Sentenza n. 7523 del 14/04/2015
Sentenza sfavorevole alla parte vittoriosa limitatamente a questione preliminare o pregiudiziale - Proposizione di ricorso incidentale - Necessità - Fondamento. Sez. 6 - 2, Sentenza n. 7523 del 14/04/2015 In tema di giudizio per cassazione, qualora la sentenza impugnata con ricorso principale abbia...
Appello - Domanda principale accolta in primo grado – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 7457 del 14/04/2015Appello - Domanda principale accolta in primo grado – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 7457 del 14/04/2015
Domanda subordinata rimasta assorbita - Riproposizione in appello - Necessità - Omissione - Conseguenze - Presunzione di rinuncia ex art. 346 cod. proc. civ. Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 7457 del 14/04/2015 L'appellato che ha visto accogliere nel giudizio di primo grado la sua domanda...
 Civile - udienza - prima udienza – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 23162 del 31/10/2014 Civile - udienza - prima udienza – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 23162 del 31/10/2014
Decisione della causa nel merito da parte del giudice di primo grado, prima che le parti abbiano definito il "thema decidendum" e il "thema probandum" - Deduzione della nullità come motivo d'appello - Necessità - Onere di specificazione, da parte dell'appellante, del "thema decidendum" e delle prove...
Impugnazioni civili - appello - preclusione dell'appello improcedibile od inammissibile - Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 8942 del 17/04/2014Impugnazioni civili - appello - preclusione dell'appello improcedibile od inammissibile - Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 8942 del 17/04/2014
Declaratoria di inammissibilità dell'appello ex art. 348 ter cod. proc. civ. - Ricorso per cassazione avverso la sentenza di primo grado - Requisiti di contenuto forma - Applicazione dell'art. 366 cod. proc. civ. - Necessità - Requisito dell'esposizione dei fatti di causa - Portata - Fatti...
Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 2730 del 06/02/2014Impugnazioni civili - appello - eccezioni - non riproposte (decadenza) – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 2730 del 06/02/2014
Eccezione di usucapione sollevata in primo grado - Mancata riproposizione da parte dell'appellato contumace - Rilevabilità d'ufficio dal giudice del gravame - Esclusione - Fondamento. L'eccezione di usucapione, sollevata in primo grado e non riproposta dall'appellato rimasto contumace non è...
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.2051 del 30/01/2014Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.2051 del 30/01/2014
Convenuto vittorioso in primo grado - Domanda (subordinata) di garanzia nei confronti di terzo chiamato - Riproposizione in appello - Impugnazione incidentale - Necessità - Esclusione - Riproposizione, ex art. 346 cod. proc. civ., della domanda non esaminata o respinta dal primo giudice -...
Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 15107 del 17/06/2013Impugnazioni civili - appello - domande - effetto devolutivo – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 15107 del 17/06/2013
Convenuto vittorioso in primo grado - Domanda (subordinata) di garanzia nei confronti del terzo chiamato - Riproposizione in appello - Impugnazione incidentale - Necessità. Qualora l'appellato miri all'accoglimento della propria domanda nei confronti del chiamato in garanzia, per l'ipotesi in cui...
Impugnazioni civili - appello - prove - Corte di Cassazione Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 10748 del 27/06/2012Impugnazioni civili - appello - prove - Corte di Cassazione Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 10748 del 27/06/2012
Istanze istruttorie non accolte in corso di giudizio - Riproposizione in sede di precisazione delle conclusioni - Necessità - Conseguenze - Tacita rinuncia della parte - Configurabilità - Compromissione dei diritti fondamentali di difesa e del diritto ad un giusto processo - Esclusione - Fondamento...
Civile - legittimazione - ad causam - Civile - legittimazione - ad causam - " - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 8175 del 23/05/2012
Legitimatio ad causam" e titolarità attiva o passiva del rapporto - Nozioni - Differenze - Questione attinente alla titolarità del rapporto controverso - Appllicabilità "ratione temporis" del secondo comma dell'art. 345 cod. proc. civ., nel testo anteriore alle modifiche apportate dalla legge n. 353...
Procedimento civile - domanda giudiziale - riconvenzionale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4233 del 16/03/2012Procedimento civile - domanda giudiziale - riconvenzionale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4233 del 16/03/2012
Domanda riconvenzionale ed eccezione riconvenzionale - Nozioni - Differenze - Conseguenze - Rigetto della domanda riconvenzionale - Mancata impugnazione - Decadenza dalla riproposta eccezione riconvenzionale avente uguale fondamento - Esclusione - Fondamento.  Mentre con la domanda...
Civile - domanda giudiziale - riconvenzionale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4233 del 16/03/2012Civile - domanda giudiziale - riconvenzionale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 4233 del 16/03/2012
Domanda riconvenzionale ed eccezione riconvenzionale - Nozioni - Differenze - Conseguenze - Rigetto della domanda riconvenzionale - Mancata impugnazione - Decadenza dalla riproposta eccezione riconvenzionale avente uguale fondamento - Esclusione - Fondamento. Mentre con la domanda riconvenzionale...
impugnazioni civili - appello - domande - non riproposte (decadenza) – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 3253 del 02/03/2012impugnazioni civili - appello - domande - non riproposte (decadenza) – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 3253 del 02/03/2012
Domanda di risarcimento in via alternativa - Accoglimento della domanda nei confronti di uno dei convenuti - Onere di appello incidentale - Esclusione. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 3253 del 02/03/2012 Proposta una domanda di risarcimento del danno aquiliano nei confronti di due debitori...
Appello - domande - non riproposte (decadenza) - Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 3253 del 02/03/2012Appello - domande - non riproposte (decadenza) - Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 3253 del 02/03/2012
Domanda di risarcimento in via alternativa - Accoglimento della domanda nei confronti di uno dei convenuti - Onere di appello incidentale - Esclusione. Proposta una domanda di risarcimento del danno aquiliano nei confronti di due debitori in via alternativa, l'accoglimento nei confronti di uno...
IMPUGNAZIONI CIVILI - CASSAZIONE (RICORSO PER) - GIURISDIZIONI SPECIALI (IMPUGNABILITÀ) - COMMISSIONI TRIBUTARIE – Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 21506 del 20/10/2010IMPUGNAZIONI CIVILI - CASSAZIONE (RICORSO PER) - GIURISDIZIONI SPECIALI (IMPUGNABILITÀ) - COMMISSIONI TRIBUTARIE – Corte di Cassazione Sez. 5, Sentenza n. 21506 del 20/10/2010
Giudizio di appello - Art. 56 del d.lgs. n. 546 del 1992 - Portata precettiva analoga all'art. 346 cod. proc. civ. - Configurabilità - Rinvio generico dell'appellante a tutte le questioni prospettate nel ricorso - Sufficienza - Esclusione. Incorre nel vizio di ultrapetizione la sentenza della...

___________________________________________________________


Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice di procedura civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Codice procedura civile

cpc

c.p.c.

346

decadenza

domande

eccezioni
non riproposte