convegni corsi master in aula     corsi online     videoconferenze accreditate      eBook/libri      c.p.c. annotato     c.c. annotato     Corso esame avvocato 2018     
  • Percorso:
  • MATERIE
  • Tributario
  • Tassa raccolta di rifiuti solidi urbani interni - Corte di Cassazione, Sez. 5 , Sentenza n. 4961 del 02/03/2018

Tassa raccolta di rifiuti solidi urbani interni - Corte di Cassazione, Sez. 5 , Sentenza n. 4961 del 02/03/2018

Presupposto applicativo – Conseguenze - Garage interni - Sussistenza.

Presupposto della TARSU, ai sensi dell'art. 62 del d.lgs. n. 507 del 1993, è l'occupazione o la detenzione di locali ed aree scoperte a qualsiasi uso adibiti, a fronte della quale rientra nell'onere del contribuente la dimostrazione di eventuali condizioni di esclusione o di esenzione dalla tassazione: ne deriva che, salvo il ricorrere delle stesse, il tributo trova applicazione per i garage siti all'interno di locali, siano essi autonomamente accatastati come unità immobiliari o posti auto assegnati in via esclusiva ad un occupante dell'immobile, in quanto producono rifiuti apprezzabili, e non costituiscono, a differenza delle autorimesse scoperte esterne, pertinenze dell'abitazione, automaticamente escluse dalla tassa.

Corte di Cassazione, Sez. 5 , Sentenza n. 4961 del 02/03/2018

Stampa Email