foroeuropeo.it

Obbligazioni in genere - obbligazioni pecuniarie - interessi - saggio degli interessi - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 28151 del 31/10/2019 (Rv. 655754 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Contratto d'opera professionale concluso con un ente territoriale - Ritardo nel pagamento - Interessi ai sensi del d.lgs. n. 231 del 2002 - Applicabilità - Sussistenza - Automaticità - Esclusione - Fondamento.

In base alla formulazione letterale degli artt. 1 e 2 del d.lgs. n. 231 del 2002, la disciplina contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali si applica anche ai contratti d'opera professionale tra il professionista e l'ente pubblico territoriale. La spettanza degli interessi moratori, tuttavia, non è automatica, poiché ai fini del relativo riconoscimento il giudice deve verificare, come prescritto dall'art. 3 del menzionato d.lgs., che il ritardo nel pagamento non sia stato determinato dalla impossibilità della prestazione derivante da causa non imputabile al debitore.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 28151 del 31/10/2019 (Rv. 655754 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2230

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile