Sanzioni amministrative - applicazione - in genere - Veicolo sottoposto a fermo amministrativo - Vendita successiva all'iscrizione al PRA del fermo in danno del precedente proprietario - Conoscenza o conoscibilità del provvedimento da parte dell'acquirente - Circolazione abusiva dell'autoveicolo - Violazione dell'art. 214 C.d.S. - Sussistenza.

 

In tema di violazioni del codice della strada, a seguito dell'iscrizione al PRA del provvedimento di fermo del veicolo, e finché tale provvedimento non sia cancellato in seguito all'estinzione del debito tributario, l'acquirente del mezzo con atto trascritto al PRA in data successiva all'iscrizione del fermo ha una conoscenza legale del vincolo ostativo alla circolazione del veicolo, con la conseguenza che, qualora sia sorpreso alla guida di esso, incorre nella violazione dell'art. 214 c.d.s., che sanziona la circolazione abusiva del mezzo.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 24842 del 17/08/2022 (Rv. 665564 - 01)

 

Corte

Cassazione

24842

2022

40.000 MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA/ARGOMENTO: