espropriazione per pubblico interesse (o utilità) - occupazione temporanea e d'urgenza - indennità - Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 11504 del 23/05/2014

Print Friendly, PDF & Email

Occupazione parziale - Mancata emissione del decreto di esproprio - Legittimazione ad agire in giudizio per l'indennità di occupazione - Sussistenza - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 11504 del 23/05/2014

In tema di espropriazione per pubblica utilità, il proprietario di un terreno oggetto di un procedimento espropriativo è legittimato ad agire in giudizio immediatamente per ottenere la giusta indennità di occupazione, in ragione della tutela assicurata dall'art. 24 Cost., senza attendere l'emissione del decreto di esproprio, nonché, anche in caso di occupazione parziale e prima della scadenza del periodo di occupazione legittima, a prescindere della mancata determinazione dell'indennità di occupazione in sede amministrativa.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 11504 del 23/05/2014

Accedi

Online ora

624 visitatori e 2 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile