Assicurazione - assicurazione contro i danni - limiti del risarcimento -massimale - Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 1168 del 21/01/2020 (Rv. 656635 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Onere della prova del massimale - Ripartizione - Principio "iura novit curia" -Applicabilità - Limiti - Fattispecie.

In tema di assicurazione della responsabilità civile, ove il massimale di polizza sia fissato nel contratto, l'onere di provarne l'esistenza e la misura grava sull'assicuratore, potendo il principio "iura novit curia" trovare applicazione nelle sole ipotesi in cui lo stesso massimale sia normativamente stabilito. (In applicazione del principio, la S.C. ha cassato la sentenza di merito che aveva ritenuto operante il principio "iura novit curia" in un caso nel quale il massimale era contrattualmente previsto e la pretesa indennitaria era stata azionata da soggetti terzi rispetto al rapporto assicurativo).

Corte di Cassazione, Sez. 3 - , Ordinanza n. 1168 del 21/01/2020 (Rv. 656635 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_113, Cod_Civ_art_2697

ASSICURAZIONE

ASSICURAZIONE CONTRO I DANNI

LIMITI DEL RISARCIMENTO

 

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

Menu Offcanvas Mobile