foroeuropeo.it

Contratto autonomo di garanzia - causa concreta - differenze rispetto al contratto di fideiussione

Print Friendly, PDF & Email

Fidejussione - in genere (nozione, caratteri, distinzioni) - contratto autonomo di garanzia - causa concreta - differenze rispetto al contratto di fideiussione – fattispecie - Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza n. 30181 del 22/11/2018

A differenza del contratto di fideiussione, il quale garantisce l'adempimento della medesima obbligazione principale altrui, tutelando l'interesse all'esatto adempimento della relativa prestazione, il contratto autonomo di garanzia (cosiddetto "Garantievertrag") ha la funzione di tenere indenne, mediante il tempestivo versamento di una somma di denaro predeterminata, il creditore dalle conseguenze del mancato adempimento della prestazione gravante sul debitore principale, avendo come causa concreta quella di trasferire da un soggetto ad un altro il rischio economico connesso alla detta mancata esecuzione. (Nella specie, la S.C. ha confermato la sentenza impugnata che aveva reputato gli indicatori formali - quale la denominazione "di appendice" delle relative pattuizioni - non idonei a contrastare il carattere di autonomia della garanzia prestata, direttamente desumibile dalla clausola "a prima richiesta e senza eccezioni").

Corte di Cassazione, Sez. 3, Ordinanza n. 30181 del 22/11/2018

 


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile