foroeuropeo.it

Competenza civile - litispendenza – Cass. n. 14557/2004

Print Friendly, PDF & Email

Contemporanea pendenza della medesima causa davanti all'AGO e ad un collegio arbitrale - Litispendenza - Configurabilità - Esclusione.

Il fenomeno della litispendenza e l'operatività del principio della prevenzione, di cui all'art. 39 cod.proc.civ., sono configurabili con riferimento a procedimenti pendenti dinanzi a giudici parimenti muniti di competenza e non anche, pertanto, in ipotesi di contemporanea pendenza della medesima causa davanti all'autorità giudiziaria e ad un collegio arbitrale. Tale vicenda, infatti, investendo sfere di competenza a carattere esclusivo e inderogabile, va risolta con l'affermazione o negazione della competenza del giudice adito, in relazione all'esistenza, al contenuto e ai limiti di validità del compromesso o della clausola compromissoria.

Corte Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 14557 del 30/07/2004

_____________________________________

Competenza

Incompetenza

Valore

Territorio

Funzionale

Corte

Cassazione

14557

2004

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile