• Home Foroeuropeo
  • BANCA DATI
  • Giurisprudenza (Cassazione - Consiglio nazionale forense)
  • Massime del Consiglio Nazionale Forense
Titolo Data creazione
Esercizio di attività processuale dopo la morte della parte e dovere di informativa dell’avvocato - Corte di Cassazione SS.UU, sentenza n. 12636 del 13 maggio 2019 13/05/19
Avvocato domiciliatario: PCT e PEC non bastano ad escludere il conflitto di interessi - Corte di Cassazione SS.UU, sentenza n. 6961 dell’11 marzo 2019 11/03/19
formazione e aggiornamento professionale - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 1° dicembre 2017, n. 204 07/03/19
Due quesiti del COA di Trapani in tema di incompatibilità professionale - Consiglio nazionale forense, parere del 13 febbraio 2019, n. 19 13/02/19
Il COA di Santa Maria Capua Vetere formula quesito in merito alla possibilità di iscrivere nell’Albo un sacerdote del culto cattolico, con cura d’anime - Consiglio nazionale forense, parere del 13 febbraio 2019, n. 18 13/02/19
Mandato - Rinuncia o revoca del mandato: fino al subentro del nuovo difensore, permane il dovere di informare l’ex cliente - Corte di Cassazione, SS.UU, sentenza n. 2755 del 30 gennaio 2019 30/01/19
Il COA di Pavia formula un quesito in materia di rilevanza deontologica della condotta degli avvocati che prestino il proprio servizio, gratuitamente o a carico degli enti, presso sportelli legali istituiti da Comuni - Consiglio nazionale forense, parere 16/01/19
Il COA di Roma formula quesito in merito alla compatibilità tra l’iscrizione nell’albo degli avvocati e l’assunzione della carica di consigliere semplice del consiglio di amministrazione di una società di capitali, con poteri limitati alla gestione della contrattualistica e dei rapporti bancari della stessa società, alla luce dell’art. 18, comma 1, lett. c) della legge n. 247/12 - Consiglio nazion 16/01/19
Il COA di Napoli Nord formula quesito relativo alla possibilità di iscrivere nel registro dei praticanti avvocati soggetti appartenenti alla Guardia di Finanza o ad altro corpo armato dello Stato, sui quali gravi obbligo di referto o denuncia - Consiglio 16/01/19
Il COA di Santa Maria Capua Vetere formula quesito in merito alla compatibilità tra l’esercizio della professione forense e la contemporanea assunzione della carica di amministratore unico di una società di persone o capitali avente come unico oggetto soc 16/01/19
Sospensione riformata in sede di gravame: l’eventuale “presofferto” mitiga la sanzione rideterminata - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 13 dicembre 2018, n. 171 13/12/18
La corrispondenza tra colleghi non producibile né riferibile in giudizio: presupposti e ratio - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 13 dicembre 2018, n. 174 13/12/18
Sospensione riformata in sede di gravame: l’eventuale “presofferto” mitiga la sanzione rideterminata - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 13 dicembre 2018, n. 171 13/12/18
Minaccia di azioni alla controparte e favor rei - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 13 dicembre 2018, n. 171 13/12/18
Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano ha posto il seguente quesito: se un avvocato possa proporre una convenzione al CRAL della Città Metropolitana - Consiglio nazionale forense, parere del 12 dicembre 2018, n. 8 12/12/18
Il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Milano ha posto un quesito - Consiglio nazionale forense, parere del 12 dicembre 2018, n. 82 12/12/18
L’azione contro il cliente per il pagamento del compenso professionale presuppone la rinuncia al mandato - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 29 novembre 2018, n. 164 29/11/18
Rinuncia o revoca del mandato - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 29 novembre 2018, n. 164 29/11/18
Il conflitto di interessi tra avvocato e cliente non è scriminato dall’eventuale presenza di un codifensore (che se ne facesse garante) - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 29 novembre 2018, n. 164 29/11/18
La sanzione è aggravata se l’illecito disciplinare è commesso da un Consigliere dell’Ordine - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 29 novembre 2018, n. 164 29/11/18
Espressioni sconvenienti od offensive nei confronti del giudice - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 138 22/11/18
Il dovere di verità e lealtà dell’avvocato, fuori e dentro il processo - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 142 22/11/18
L’omessa o tardiva fatturazione dei compensi percepiti - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 145 22/11/18
La compensazione (con obbligo di rendiconto) - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 166 22/11/18
Responsabilità disciplinare: il richiamo verbale presuppone infrazioni lievi e scusabili - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 141 22/11/18
Formazione continua: le cause di esenzione ed esonero operano retroattivamente - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 155 22/11/18
La (generica) formazione in proprio non è sufficiente ad assolvere l’obbligo deontologico - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 150 22/11/18
Formazione continua: i “crediti” non sono stati soppressi, ma semplicemente rimodulati - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 150 22/11/18
L’obbligo di formazione (assistito da sanzione) è conforme a Costituzione - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 150 22/11/18
L’obbligo di formazione continua è posto a tutela della collettività - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 150 22/11/18
L’obbligo di formazione continua è posto a tutela della collettività - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 150 22/11/18
Formazione continua: le cause di esenzione ed esonero operano retroattivamente - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 155 22/11/18
La (generica) formazione in proprio non è sufficiente ad assolvere l’obbligo deontologico - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 155 22/11/18
La (generica) formazione in proprio non è sufficiente ad assolvere l’obbligo deontologico - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 150 22/11/18
Formazione continua: i “crediti” non sono stati soppressi, ma semplicemente rimodulati - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 150 22/11/18
L’obbligo di formazione continua è posto a tutela della collettività - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 150 22/11/18
L’elusione di norme deontologiche ha autonomo rilievo disciplinare - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 141 22/11/18
Abolizione della sanzione della cancellazione e nuova sospensione disciplinare - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 140 22/11/18
L’omessa o tardiva fatturazione dei compensi percepiti - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 145 22/11/18
I criteri per la determinazione in concreto della sanzione disciplinare: aggravanti e attenuanti - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 145 22/11/18
I criteri per la determinazione in concreto della sanzione disciplinare: aggravanti e attenuanti - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 148 22/11/18
Illecito disciplinare a forma libera o “atipico” - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 141 22/11/18
La suitas, quale elemento soggettivo (sufficiente) dell’illecito disciplinare - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 166 22/11/18
La suitas, quale elemento soggettivo (sufficiente) dell’illecito disciplinare - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 142 22/11/18
Illecito disciplinare a forma libera o atipico – Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 141 22/11/18
L’elusione di norme deontologiche ha autonomo rilievo disciplinare - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 22 novembre 2018, n. 141 22/11/18
La suitas, quale elemento soggettivo (sufficiente) dell’illecito disciplinare - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 25 ottobre 2018, n. 133 25/10/18
La violazione degli impegni assunti in sede di Conciliazione avanti al COA costituisce illecito deontologico - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 25 ottobre 2018, n. 134 25/10/18
La violazione degli impegni assunti in sede di Conciliazione avanti al COA costituisce illecito deontologico - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 25 ottobre 2018, n. 134 25/10/18
Il corso da mediatore non rileva ai fini della formazione continua - Consiglio Nazionale Forense, sentenza del 16 ottobre 2018, n. 116 16/10/18

eBook - manuali

C.N.F. (Sentenze - Pareri- Circolari) - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

C.N.F. (Sentenze - Pareri- Circolari) - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati