Skip to main content

Art.2105. Obbligo di fedeltà.

0 Codice civile

L'articolo non è inserito in questa pagina ma è visualizzabile, se richiesto, con il link di collegamento al codice ufficiale del poligrafico dello Stato. Questo sistema consente di visualizzare l'articolo vigente, sempre aggiornato e con le annotazioni ufficiali. 

Cliccare qui per aprire, in altra pagina web, il codice civile aggiornato dal sito del Poligrafico dello Stato e poi per selezionare l'articolo dall'indice. 

Un sistema esperto carica in calce le massime della Corte di Cassazione collegate in virtù di riferimento normativo in ordine di pubblicazione). La visualizzazione dei documenti può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico). E' possibile anche attivare la ricerca full test tra tutti i documenti visualizzati inserendo una parola chiave nel campo "cerca" e premendo invio. Il sistema visualizzerà solo i documenti con la parola chiave inserita.

___________________________________________________________

Documenti collegati:

Licenziamento di dirigente – Cass. n. 17689/2022Licenziamento di dirigente – Cass. n. 17689/2022
Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - Dirigente avente la qualifica di "direttore generale" - Esercizio non pretestuoso del diritto al dissenso ex art. 2392 c.c. - Modalità...
Violazione del dovere di fedeltà – Cass. n. 3543/2021Violazione del dovere di fedeltà – Cass. n. 3543/2021
Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro - obbligo di fedelta' - divieto di concorrenza - Violazione - Presupposti - Attività concorrenziale svolta durante il periodo di...
Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - estinzione del rapporto - licenziamento individuale – Corte di Cassazione, Sez. L, Ordinanza n. 3283 del 11/02/2020 (Rv. 656774 - 01)Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - estinzione del rapporto - licenziamento individuale – Corte di Cassazione, Sez. L, Ordinanza n. 3283 del 11/02/2020 (Rv. 656774 - 01)
Licenziamento disciplinare - Previsione nei contratti collettivi di condotte integranti giusta causa o giustificato motivo - Vincolatività - Esclusione - Ampliamento o riduzione delle ipotesi previste dalla contrattazione collettiva - Verifica della proporzionalità della sanzione - Necessità. In...
Impiego pubblico - impiegati dello stato - disciplina - procedimento disciplinare – Corte di Cassazione, Sez. L. , Sentenza n. 28741 del 07/11/2019 (Rv. 655610 - 01)Impiego pubblico - impiegati dello stato - disciplina - procedimento disciplinare – Corte di Cassazione, Sez. L. , Sentenza n. 28741 del 07/11/2019 (Rv. 655610 - 01)
Pubblico impiego contrattualizzato - Sanzioni espulsive - Predisposizione ed affissione del codice disciplinare - Comportamenti integranti violazioni del minimo etico o illecito penale - Necessità - Esclusione - Fattispecie. Anche nel pubblico impiego contrattualizzato deve ritenersi,...
Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - disciplinare - Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 24619 del 02/10/2019 (Rv. 6553Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - disciplinare - Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 24619 del 02/10/2019 (Rv. 6553
Licenziamento disciplinare - Proporzionalità della sanzione rispetto all'infrazione contestata - Necessità - Valutazione della condotta in relazione al suo "disvalore ambientale" - Ammissibilità - Fattispecie. In tema di licenziamento disciplinare, ai fini della valutazione di proporzionalità...
Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) – Corte Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 18195 del 05/07/2019 (Rv. 654484 - 01)Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) – Corte Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 18195 del 05/07/2019 (Rv. 654484 - 01)
Estinzione del rapporto - licenziamento individuale - per giusta causa - Condotta del lavoratore avente rilievo disciplinare - Valutazione - Proporzionalità della sanzione - Criteri di giudizio - Disposizioni della contrattazione collettiva - Riconducibilità - Insufficienza - Fattispecie. In tema...
Lavoro subordinato - estinzione del rapporto - Cass. 13865/2019Lavoro subordinato - estinzione del rapporto - Cass. 13865/2019
Licenziamento individuale - disciplinare – Previsione dei contratti collettivi - Vincolatività - Esclusione - Limiti - Fattispecie. In materia disciplinare, non è vincolante la tipizzazione contenuta nella contrattazione collettiva ai fini dell'apprezzamento della giusta causa di recesso, essendo...
Dipendente di Poste Italiane s.p.a.Dipendente di Poste Italiane s.p.a.
Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - per giusta causa - dipendente di poste italiane s.p.a. - mansioni di portalettere - falsa attestazione nel recapito - requisito di...
Svolgimento di altra attività lavorativa durante lo stato di malattiaSvolgimento di altra attività lavorativa durante lo stato di malattia
Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) – estinzione del rapporto - licenziamento individuale - per giusta causa - dipendente assente per malattia - svolgimento di altra attività lavorativa durante lo stato di malattia -...
lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - disciplinare Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 1631 del 23/01/2018lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - disciplinare Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 1631 del 23/01/2018
Giusta causa - Falsa certificazione - Consapevole utilizzo - Configurabilità - Condizioni. In tema di licenziamento disciplinare, il consapevole utilizzo da parte del lavoratore di un falso certificato, al fine di poter usufruire di un giorno di riposo altrimenti non spettante, può concretare il...
Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro - in genere - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 22375 del 26/09/2017 Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro - in genere - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 22375 del 26/09/2017
Denuncia del lavoratore di reati commessi dal datore di lavoro - Giusta causa - Esclusione - Condizioni - Infondatezza della denuncia - Irrilevanza - Limiti di continenza sostanziale e formale - Inapplicabilità. In tema di licenziamento, non integra giusta causa o giustificato motivo soggettivo...
Concorrenza (diritto civile) - sleale - atti di concorrenza - correttezza professionale (uso di mezzi non conformi alla) - Cass. n. 13550/2017Concorrenza (diritto civile) - sleale - atti di concorrenza - correttezza professionale (uso di mezzi non conformi alla) - Cass. n. 13550/2017
Concorrenza sleale - Collaborazione dell’imprenditore con dipendenti di un suo concorrente che abbiano violato l’obbligo di fedeltà nei confronti di quest’ultimo - Sufficienza ai fini della configurabilità della concorrenza sleale - Esclusione - Appropriazione di notizie riservate o istigazione alla...
Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro – Corte di Cassazione Sez. L , Sentenza n. 12810 del 22/05/2017Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro – Corte di Cassazione Sez. L , Sentenza n. 12810 del 22/05/2017
Prestazione del lavoro - Attività extralavorativa in concorrenza - Controllo del datore di lavoro a mezzo di agenzia investigativa - Legittimità - Fondamento. Il controllo, demandato dal datore di lavoro ad un'agenzia investigativa, sull’attività extralavorativa svolta dal lavoratore in...
Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - disciplinare – Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 24259 del 29/11/2016Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - disciplinare – Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 24259 del 29/11/2016
Condotta costituente reato antecedente alla costituzione del rapporto - Giusta causa di licenziamento - Configurabilità - Condizioni. In tema di licenziamento per giusta causa, solo una condotta posta in essere mentre il rapporto di lavoro è in corso può integrare "stricto iure" una...
Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - disciplinare – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 24259 del 29/11/2016Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - disciplinare – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 24259 del 29/11/2016
Condotta costituente reato antecedente alla costituzione del rapporto - Giusta causa di licenziamento - Configurabilità - Condizioni. In tema di licenziamento per giusta causa, solo una condotta posta in essere mentre il rapporto di lavoro è in corso può integrare "stricto iure" una...
Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - in genere – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 19933 del 05/10/2016Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - in genere – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 19933 del 05/10/2016
Dirigente medico in regime di extra-moenia - Prestazioni libero-professionali rese in costanza di malattia presso casa di cura privata - Rilievo disciplinare - Fondamento.   E suscettibile di rilievo disciplinare la condotta del medico dirigente, in rapporto di lavoro pubblico...
Lavoro - lavoro subordinato - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro - obbligo di fedeltà - in genere – Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 16629 del 08/08/2016Lavoro - lavoro subordinato - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro - obbligo di fedeltà - in genere – Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 16629 del 08/08/2016
Impossessamento di documenti aziendali ai fini della produzione in giudizio - Accertamento delle modalità - Necessità - Rilevanza - Fattispecie. In caso di impossessamento di documenti aziendali da parte del lavoratore, al fine di esercitare il diritto di difesa in giudizio, cui va in ogni caso...
Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale – disciplinare. Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 16465 del 05/08/2015Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale – disciplinare. Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 16465 del 05/08/2015
Svolgimento di attività extralavorativa in costanza di malattia - Illecito di pericolo - Configurabilità - Conseguenze - Fattispecie. Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 16465 del 05/08/2015 Costituisce illecito disciplinare l'espletamento di attività extralavorativa durante il periodo di...
lavoro - lavoro subordinato - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro - obbligo di fedeltà - divieto di concorrenza - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 18459 del 29/08/2014lavoro - lavoro subordinato - diritti ed obblighi del datore e del prestatore di lavoro - obbligo di fedeltà - divieto di concorrenza - Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 18459 del 29/08/2014
Violazione - Presupposti - Concorrenza prestata dopo la cessazione del rapporto - Ricorrenza - Esclusione. Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 18459 del 29/08/2014 La violazione del divieto di concorrenza posto a carico del lavoratore subordinato dall'art. 2105 cod. civ., riguarda non già la...
Giudizio civile e penale (rapporto) - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.2168 del 30/01/2013Giudizio civile e penale (rapporto) - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.2168 del 30/01/2013
Art. 54 del contratto collettivo di lavoro dei dipendenti di Poste Italiane dell'1l gennaio 2001 - Sanzione disciplinare conseguente a "condanna" del lavoratore - Sentenza di patteggiamento ex art. 444 cod. proc. pen. - Inclusione - Fondamento. In tema di responsabilità disciplinare del...
Lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - per giusta causa - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.2168 del 30/01/2013Lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - per giusta causa - Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n.2168 del 30/01/2013
Comportamenti estranei alla prestazione lavorativa costituenti reato - Rilevanza - Condizioni - Fattispecie. I comportamenti tenuti dal lavoratore nella vita privata ed estranei perciò all'esecuzione della prestazione lavorativa, se, in genere, sono irrilevanti, possono tuttavia costituire giusta...
Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - per giusta causa – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 2168 del 30/01/2013Lavoro - lavoro subordinato - estinzione del rapporto - licenziamento individuale - per giusta causa – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 2168 del 30/01/2013
Comportamenti estranei alla prestazione lavorativa costituenti reato - Rilevanza - Condizioni - Fattispecie. I comportamenti tenuti dal lavoratore nella vita privata ed estranei perciò all'esecuzione della prestazione lavorativa, se, in genere, sono irrilevanti, possono tuttavia costituire giusta...
Giudizio civile e penale (rapporto) – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 2168 del 30/01/2013Giudizio civile e penale (rapporto) – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 2168 del 30/01/2013
Art. 54 del contratto collettivo di lavoro dei dipendenti di Poste Italiane dell'1l gennaio 2001 - Sanzione disciplinare conseguente a "condanna" del lavoratore - Sentenza di patteggiamento ex art. 444 cod. proc. pen. - Inclusione - Fondamento. In tema di responsabilità disciplinare del...

___________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello