1199. Diritto dei debitore alla quietanza

Codice Civile Libro Quarto: DELLE OBBLIGAZIONI Titolo I: DELLE OBBLIGAZIONI IN GENERALE Capo II: DELL'ADEMPIMENTO DELLE OBBLIGAZIONI Sezione I: DELL'ADEMPIMENTO IN GENERALE Art.1199. Diritto dei debitore alla quietanza.

Art. 1199. Diritto dei debitore alla quietanza.

1. Il creditore che riceve il pagamento deve, a richiesta e a spese del debitore, rilasciare quietanza e farne annotazione sul titolo, se questo non è restituito al debitore.

2. Il rilascio di una quietanza per il capitale fa presumere il pagamento degli interessi.

________________________________________________________

Aiuto: Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo le prime cento massime della Cassazione di riferimento in ordine di pubblicazione (cliccare su ALTRI DOCUMENTI alla fine delle 100 massime per continuare la visualizzazione).

La visualizzazione delle massime può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico).

E' possibile attivare una ricerca full test inserendo una parola chiave nel campo "cerca".

Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10Contratti in genere - requisiti (elementi del contratto) - forma - scritta - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 10846 del 18/04/2019 (Rv. 653567 - 01)
"ad substantiam" - trasferimenti immobiliari - Atto scritto diretto alla manifestazione della volontà contrattuale - Necessità - Dichiarazione di quietanza - Integrazione del requisito formale – Esclusione Nei contratti aventi ad oggetto il trasferimento di beni immobili, ad integrare l'atto scritto, richiesto "ad substantiam", non è sufficiente un qualsiasi documento, ma occorre che questo contenga la manifestazione di volontà di concludere il contratto e sia posto in essere dalle parti al...
Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10Procedimento civile - eccezione - in genere - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 15591 del 14/06/2018
Eccezioni in senso stretto - Individuazione - Fattispecie. Costituiscono eccezioni in senso stretto, rilevabili ad istanza di parte, quelle che possono essere sollevate soltanto dalle parti per espressa disposizione di legge ovvero quelle il cui fatto integratore corrisponde all'esercizio di un diritto potestativo azionabile in giudizio dal titolare e, quindi, presuppone una manifestazione di volontà di quest'ultimo per essere produttivo di effetti modificativi, impeditivi o estintivi del...
Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10Comunione dei diritti reali - condominio negli edifici (nozione, distinzioni) - contributi e spese condominiali - Corte di Cassazione Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 13234 del 25/05/2017
Oneri condominiali - Pagamento - Quietanza rilasciata dall'ex amministratore in favore di un condomino - Simulazione - Posizione del condominio - Prova per testi e per presunzioni della simulazione - Ammissibilità - Soggezione ai limiti di impugnativa ex art. 2732 c.c. - Esclusione - Fondamento. Il condominio, non partecipe ed ignaro dell'accordo simulatorio intervenuto tra un condomino e l’ex amministratore, ove deduca la simulazione delle quietanze relative all'avvenuto pagamento degli...
Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10assicurazione - assicurazione contro i danni - oggetto del contratto (rischio assicurato) – pluralità di assicurazioni – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 5678 del 16/03/2005
Quietanza riferibile ad un rapporto di coassicurazione - Rilevanza in ordine alla sussistenza, validità ed efficacia del contratto - Esclusione. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 5678 del 16/03/2005 Pur potendo il contratto di coassicurazione risultare anche da atti scritti diversi dalla polizza (essendone richiesta la forma scritta soltanto "ad probationem"), non può ritenersi dotata di efficacia probatoria in ordine alla esistenza, alla validità ed all'efficacia del contratto...
Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10Obbligazioni in genere - adempimento - pagamento - quietanza - in genere – Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 9120 del 06/05/2015
Qualificazione di una dichiarazione scritta come quietanza o come transazione - Condizioni - Fattispecie. Corte di Cassazione Sez. L, Sentenza n. 9120 del 06/05/2015 La quietanza liberatoria rilasciata a saldo di ogni pretesa deve essere intesa, di regola, come semplice manifestazione del convincimento soggettivo dell'interessato di essere soddisfatto di tutti i suoi diritti, e pertanto alla stregua di una dichiarazione di scienza priva di efficacia negoziale, salvo che nella stessa non siano...
Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10prova civile - testimoniale - limiti e divieti - patti del documento - Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 5417 del 07/03/2014
Patti aggiunti o contrari al documento - Prova testimoniale - Divieto - Ambito applicativo - Quietanza - Esclusione - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 5417 del 07/03/2014 Il divieto di provare per testi patti aggiunti o contrari al contenuto di un documento, previsto dall'art. 2722 cod. civ., si riferisce al documento contrattuale, formato con l'intervento di entrambe le parti e racchiudente una convenzione, e non opera con riguardo ad una quietanza, che è atto contenente...
Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10obbligazioni in genere - adempimento - pagamento – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4196 del 21/02/2014
quietanza - in genere - Natura - Confessione stragiudiziale alla parte - Fondamento - Conseguenze. Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4196 del 21/02/2014 Il creditore che, rilasciando quietanza al debitore, ammette il fatto del ricevuto pagamento rende confessione stragiudiziale alla parte, con piena efficacia probatoria, ai sensi degli artt. 2733 e 2735 cod. civ., sicché non può impugnare l'atto se non provando, a norma dell'art. 2732 cod. civ., che esso è stato determinato da errore...
Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10Prova civile - testimoniale - limiti e divieti - patti del documento - Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 5417 del 07/03/2014
Patti aggiunti o contrari al documento - Prova testimoniale - Divieto - Ambito applicativo - Quietanza - Esclusione - Fondamento. Il divieto di provare per testi patti aggiunti o contrari al contenuto di un documento, previsto dall'art. 2722 cod. civ., si riferisce al documento contrattuale, formato con l'intervento di entrambe le parti e racchiudente una convenzione, e non opera con riguardo ad una quietanza, che è atto contenente una dichiarazione unilaterale. Corte di Cassazione Sez. 3,...
Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10Prova civile - falso civile - querela di falso - Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 6534 del 14/03/2013
Denuncia di falsificazione della quietanza mediante opposizione della dicitura "a saldo" - Querela di falso - Necessità - Fondamento. Dedotta in giudizio dal creditore la falsità materiale di una quietanza, sul presupposto che il debitore - successivamente alla sottoscrizione da parte del creditore, non disconosciuta - abbia apposto la dicitura "a saldo di ogni avere", è onere del sottoscrittore proporre querela di falso per fornire la prova dell'avvenuta contraffazione del documento ed...
Foroeuropeo - Foroeuropeo freccia_27_10Titoli di credito - assegno bancario Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 17749 del 30/07/2009
Funzione solutoria - Momento perfezionativo - Riscossione della somma portata dal titolo - Configurabilità - Consegna dei titoli al creditore - Prova del pagamento - Condizioni - Mancato incasso - Onere della prova a carico del creditore - Modalità di adempimento.  In caso di pagamento effettuato mediante assegni di conto corrente, l'effetto liberatorio si verifica con la riscossione della somma portata dal titolo, in quanto la consegna del titolo deve considerarsi effettuata, salva...

________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Stampa Email

Articoli collegati

eBook - manuali

Foroeuropeo - Foroeuropeo puntorIl procedimento di revoca giudiziale dell’amministratore del condominio

eBook - manuali glossario

Foroeuropeo - Foroeuropeo puntovGlossario - relativo alla protezione delle persone fisiche

chi siamo        contatti            collabora con noi                        pubblicità note legali -                          hanno collaborato           privacy - informativa trattamento dati
FOROEUROPEO - Settimanale di informazione giuridica - Rivista Specialistica Ordine Giornalisti Lazio - Reg. n.98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Editoriale avv. Domenico Condello
Foroeuropeo S.r.l. - Via Cardinal de Luca 1 - 00196 Roma - C.F.- P.I . 13989971000 - Reg. Imprese Roma - Copyright © 2001 - tutti i diritti riservati