foroeuropeo.it

2732. Revoca della confessione.

Print Friendly, PDF & Email

Codice Civile Libro Sesto: DELLA TUTELA DEI DIRITTI Titolo II: DELLE PROVE Capo V: DELLA CONFESSIONE Art.2732. Revoca della confessione.

Art. 2732. Revoca della confessione.

1. La confessione non può essere revocata se non si prova che è stata determinata da errore di fatto o da violenza.

________________________________________________________

Documenti collegati:

Aiuto: Un sistema esperto carica in calce ad ogni articolo i primo cento documenti di riferimento in ordine di pubblicazione (cliccare su ALTRI DOCUMENTI  per continuare la visualizzazione di altri documenti).

La visualizzazione dei documenti può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico).

E' possibile anche attivare la ricerca full test inserendo una parola chiave nel campo "cerca" il sistema visualizzerà solo i documenti con la parola chiave inserita.

Deferimento su un punto controverso tra il deferente e soggetto diverso dell'interrogando – Cass. n. 38626/2021Deferimento su un punto controverso tra il deferente e soggetto diverso dell'interrogando – Cass. n. 38626/2021
Prova civile - confessione - giudiziale - efficacia probatoria - Processo con pluralità di parti - Deferimento su un punto controverso tra il deferente e soggetto diverso dell'interrogando - Ammissibilità - Esclusione - Fondamento - Valore di prova legale nei confronti di persone diverse dal...
Simulazione posta in essere dal mandatario con rappresentanza all'insaputa del mandante – Cass. n. 2619/2021Simulazione posta in essere dal mandatario con rappresentanza all'insaputa del mandante – Cass. n. 2619/2021
Contratti in genere - simulazione (nozione) - prova - Simulazione posta in essere dal mandatario con rappresentanza all'insaputa del mandante - Posizione di terzietà del mandante - Conseguenze - Prova per testi e per presunzioni della simulazione - Ammissibilità - Soggezione ai limiti di impugnativa...
Prova della inveridicità della dichiarazione - Cass. n. 17716/2020     Prova della inveridicità della dichiarazione - Cass. n. 17716/2020
Prova civile - confessione - irrevocabilità' - Invalidazione - Condizioni - Prova della inveridicità della dichiarazione - Insufficienza - Prova altresì dell'erroneità della rappresentazione o percezione del fatto confessato o della costrizione della volontà - Necessità. - Conseguenze. La...
Obbligazioni in genere - promesse unilaterali - promessa di pagamento e ricognizione del debito - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 23246 del 05/10/2017 Obbligazioni in genere - promesse unilaterali - promessa di pagamento e ricognizione del debito - Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 23246 del 05/10/2017
Promessa di pagamento titolata - Natura confessoria - Esclusione - Coesistente dichiarazione confessoria nel medesimo documento - Ammissibilità - Conseguenze in tema di prova. La promessa di pagamento, anche se titolata, diverge dalla confessione in quanto, mentre la prima consiste in una...
Comunione dei diritti reali - condominio negli edifici (nozione, distinzioni) - contributi e spese condominiali - Cass. n. 13234/2017Comunione dei diritti reali - condominio negli edifici (nozione, distinzioni) - contributi e spese condominiali - Cass. n. 13234/2017
Oneri condominiali - Pagamento - Quietanza rilasciata dall'ex amministratore in favore di un condomino - Simulazione - Posizione del condominio - Prova per testi e per presunzioni della simulazione - Ammissibilità - Soggezione ai limiti di impugnativa ex art. 2732 c.c. - Esclusione - Fondamento....
Prova civile - confessione - irrevocabilità – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9777 del 12/05/2016Prova civile - confessione - irrevocabilità – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9777 del 12/05/2016
Revoca per errore di fatto - Onere probatorio del confitente - Contenuto - Fattispecie. Ai fini della revoca della confessione per errore di fatto, è necessario dimostrare non solo l'inesistenza del fatto confessato ma anche che, al momento della confessione, il confitente versava in errore,...
Prova civile - confessione - irrevocabilità – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9777 del 12/05/2016Prova civile - confessione - irrevocabilità – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9777 del 12/05/2016
Revoca per errore di fatto - Onere probatorio del confitente - Contenuto - Fattispecie. Ai fini della revoca della confessione per errore di fatto, è necessario dimostrare non solo l'inesistenza del fatto confessato ma anche che, al momento della confessione, il confitente versava in errore,...
Prova civile - confessione - irrevocabilità – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9777 del 12/05/2016Prova civile - confessione - irrevocabilità – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 9777 del 12/05/2016
Revoca per errore di fatto - Onere probatorio del confitente - Contenuto - Fattispecie. Ai fini della revoca della confessione per errore di fatto, è necessario dimostrare non solo l'inesistenza del fatto confessato ma anche che, al momento della confessione, il confitente versava in errore,...
Prova civile - confessione - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 7135 del 09/04/2015Prova civile - confessione - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 7135 del 09/04/2015
Dichiarazioni rese dal sindaco relative a competenze di altri organi - Efficacia confessoria - Esclusione - Fondamento - Fattispecie. Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 7135 del 09/04/2015 Le dichiarazioni rese dal sindaco di un comune (nella specie, nel verbale di udienza) in relazione ad...
obbligazioni in genere - adempimento - pagamento – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4196 del 21/02/2014obbligazioni in genere - adempimento - pagamento – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4196 del 21/02/2014
quietanza - in genere - Natura - Confessione stragiudiziale alla parte - Fondamento - Conseguenze. Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 4196 del 21/02/2014 Il creditore che, rilasciando quietanza al debitore, ammette il fatto del ricevuto pagamento rende confessione stragiudiziale alla parte...
prova civile - confessione - stragiudiziale - in genere – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 19165 del 29/09/2005prova civile - confessione - stragiudiziale - in genere – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 19165 del 29/09/2005
Nozione - Elemento soggettivo ed elemento oggettivo - Oggetto - Irrevocabilità - Limiti - Fattispecie relativa a dichiarazioni del difensore in altro giudizio. Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 19165 del 29/09/2005 Perchè una dichiarazione sia qualificabile come confessione, essa deve...
Prova civile - confessione - stragiudiziale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 19165 del 29/09/2005Prova civile - confessione - stragiudiziale – Corte di Cassazione Sez. 3, Sentenza n. 19165 del 29/09/2005
Nozione - Elemento soggettivo ed elemento oggettivo - Oggetto - Irrevocabilità - Limiti - Fattispecie relativa a dichiarazioni del difensore in altro giudizio. Perchè una dichiarazione sia qualificabile come confessione, essa deve constare di un elemento soggettivo, consistente nella...

________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile