Skip to main content

0481.Fissazione di un termine per l'accettazione.

Art. - 481.fissazione di un termine per l'accettazione.

0 Codice civile

L'articolo non è inserito in questa pagina ma è visualizzabile, se richiesto, con il link di collegamento al codice ufficiale del poligrafico dello Stato. Questo sistema consente di visualizzare l'articolo vigente, sempre aggiornato e con le annotazioni ufficiali. 

Cliccare qui per aprire, in altra pagina web, il codice civile aggiornato dal sito del Poligrafico dello Stato e poi per selezionare l'articolo dall'indice. 

Un sistema esperto carica in calce le massime della Corte di Cassazione collegate in virtù di riferimento normativo in ordine di pubblicazione). La visualizzazione dei documenti può essere modificata attivando la speciale funzione prevista (es. selezionale Titolo discendente per ordinare le massime in ordine alfabetico). E' possibile anche attivare la ricerca full test tra tutti i documenti visualizzati inserendo una parola chiave nel campo "cerca" e premendo invio. Il sistema visualizzerà solo i documenti con la parola chiave inserita.

___________________________________________________________

Documenti collegati:

Successioni Successioni "mortis causa" Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 1735 del 16/01/2024 (Rv. 669824-01)
Disposizioni generali - accettazione dell'eredità' (pura e semplice) - modi - tacita - rinunzia all'eredita' - impugnazione - da parte dei creditori - in genere - Procedimento ex art. 481 c.c. - Effetti - Perdita del diritto di accettare l'eredità - Preclusione all'accertamento della precedente...
Successioni Successioni "mortis causa" Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Ordinanza n. 15587 del 01/06/2023 (Rv. 667968 - 02)
Disposizioni generali - accettazione dell’eredità (pura e semplice) - diritto di accettazione - prescrizione - "Actio interrogatoria" - Proponibilità nei confronti del chiamato possessore - Esclusione - Fondamento. In tema di successioni per causa di morte, l'"actio interrogatoria" di cui all'art...
Decreto pronunciato su reclamo avverso concessione di termine per l'accettazione dell'eredità – Cass. n. 24484/2022Decreto pronunciato su reclamo avverso concessione di termine per l'accettazione dell'eredità – Cass. n. 24484/2022
Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell’eredità (pura e semplice) - diritto di accettazione – prescrizione - "Actio interrogatoria" - Decreto pronunciato su reclamo avverso concessione di termine per l'accettazione dell'eredità - Ricorso straordinario per cassazione -...
Decreto pronunciato su reclamo avverso concessione di termine per l'accettazione dell'eredità –Cass. n. 969/2022Decreto pronunciato su reclamo avverso concessione di termine per l'accettazione dell'eredità –Cass. n. 969/2022
Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell’eredità (pura e semplice) - diritto di accettazione - prescrizione "Actio interrogatoria" - Decreto pronunciato su reclamo avverso concessione di termine per l'accettazione dell'eredità - Ricorso straordinario per cassazione -...
Rimedio concesso ai creditori – Cass.  n. 33479/2021Rimedio concesso ai creditori – Cass.  n. 33479/2021
Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - rinunzia all’eredità - impugnazione - da parte dei creditori - Infruttuosa decorrenza del termine assegnato al chiamato in seguito ad "actio interrogatoria" - Rimedio concesso ai creditori - Azione ex art. 524 c.c. - Sussistenza - Fondamento. &...
Rinunzia all'eredità' - impugnazione - da parte dei creditori - Cass. n. 15664/2020Rinunzia all'eredità' - impugnazione - da parte dei creditori - Cass. n. 15664/2020
Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - rinunzia all'eredità' - impugnazione - da parte dei creditori - Azione ex art. 524 c.c. - Ammissibilità - Limiti - Ragioni. L'azione ex art. 524 c.c. è ammissibile unicamente ove i creditori abbiano richiesto, ai sensi dell'art. 481 c.c., la...
Esercizio in via diretta dell'azione surrogatoria - Cass. Sent. 16623/2019Esercizio in via diretta dell'azione surrogatoria - Cass. Sent. 16623/2019
Responsabilità patrimoniale - conservazione della garanzia patrimoniale - surrogatoria, differenze e rapporti con la azione revocatoria – litisconsorzio - Azione di riduzione - Legittimazione del creditore del legittimario pretermesso - Condizioni - Soggetti passivi - Individuazione - Litisconsorzio...
accettazione dell'eredità pura e semplice - con beneficio di inventario -– Cass. 14442/2019accettazione dell'eredità pura e semplice - con beneficio di inventario -– Cass. 14442/2019
Inventario - Omessa redazione entro tre mesi dall'accettazione - Successiva nuova accettazione - casi obbligatori - eredità devolute a persone giuridiche In tema di accettazione dell'eredità, l'inefficacia giuridica della dichiarazione di accettazione beneficiata non seguita dalla tempestiva...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'er' (pura e semplice) - diritto di accettazione - trasmissione - Corte di Cassazione Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 19303 del 02/08/2017
Successione legittima - Trasmissione del diritto ad accettare l'eredità in favore di chiamato a propria volta erede del chiamato precedente - Distinti atti di accettazione - Necessità - Fondamento - Conseguenze. In caso di trasmissione del diritto di accettare l'eredità, il trasmissario deve...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredita' (pura e semplice) - diritto di accettazione - trasmissione - Corte di Cassazione Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 19303 del 02/08/2017
Successione legittima - Trasmissione del diritto ad accettare l'eredità in favore di chiamato a propria volta erede del chiamato precedente - Distinti atti di accettazione - Necessità - Fondamento - Conseguenze. In caso di trasmissione del diritto di accettare l'eredità, il trasmissario deve...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'er' (pura e semplice) - diritto di accettazione - trasmissione - Corte di Cassazione Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 19303 del 02/08/2017
Successione legittima - Trasmissione del diritto ad accettare l'eredità in favore di chiamato a propria volta erede del chiamato precedente - Distinti atti di accettazione - Necessità - Fondamento - Conseguenze. In caso di trasmissione del diritto di accettare l'eredità, il trasmissario deve...
successioni successioni "mortis causa" - successione testamentaria - successioni "mortis causa" - successione testamentaria - Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 22195 del 20/10/2014
Perdita del diritto di accettare l'eredità testamentaria - Apertura della successione legittima - Coesistenza della successione testamentaria con la successione legittima - Esclusione - Fondamento. Corte di Cassazione, Sez. 6 - 2, Ordinanza n. 22195 del 20/10/2014 In tema di successione a causa...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - con beneficio di inventario - effetti - Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza interlocutoria n. 10531 del 07/05/2013
Accettazione dell'eredità con beneficio d'inventario - Eccezione in senso lato - Configurabilità - Fondamento - Invocabilità in appello da parte degli altri chiamati - Ammissibilità - Vincoli di forma o allegazione - Esclusione - Rilevabilità d'ufficio a favore degli altri chiamati - Contumacia -...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - con beneficio di inventario - effetti - in genere – Corte di Cassazione Sez. U, Ordinanza interlocutoria n. 10531 del 07/05/2013
Accettazione dell'eredità con beneficio d'inventario - Eccezione in senso lato - Configurabilità - Fondamento - Invocabilità in appello da parte degli altri chiamati - Ammissibilità - Vincoli di forma o allegazione - Esclusione - Rilevabilità d'ufficio a favore degli altri chiamati - Contumacia -...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - prescrizione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16426 del 27/09/2012
Accettazione dell'eredità - Diritto di accettazione - Prescrizione - Termine previsto dall'art. 480 cod. civ. - Decorrenza per i chiamati ulteriori - Dal momento dell'apertura della successione - Configurabilità - Fondamento. In tema di successioni per causa di morte, l'art. 480 cod. civ. pone un...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - prescrizione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 16426 del 27/09/2012
Accettazione dell'eredità - Diritto di accettazione - Prescrizione - Termine previsto dall'art. 480 cod. civ. - Decorrenza per i chiamati ulteriori - Dal momento dell'apertura della successione - Configurabilità - Fondamento. In tema di successioni per causa di morte, l'art. 480 cod. civ. pone un...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - trasmissione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 5152 del 30/03/2012
Chiamato all'eredità nel possesso dei beni erri di grado successivo rispetto ad altri chiamati - Redazione dell'inventario nel termine di tre mesi - Onere - Sussistenza - Decorrenza - Dalla data di apertura della successione - Fondamento - Conseguenze. In tema di successioni legittime, il...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - trasmissione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 5152 del 30/03/2012
Chiamato all'eredità nel possesso dei beni erri di grado successivo rispetto ad altri chiamati - Redazione dell'inventario nel termine di tre mesi - Onere - Sussistenza - Decorrenza - Dalla data di apertura della successione - Fondamento - Conseguenze. In tema di successioni legittime, il...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - in genere (pura e semplice) – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 4849 del 26/03/2012
Diritto all'accettazione - Termine fissato dal giudice (azione interrogatoria) - Natura - Decadenza - Fondamento - Conseguenze - Prorogabilità del termine - Esclusione. In tema di successioni per causa di morte, il termine fissato dal giudice, ai sensi dell'art. 481 cod. civ., entro il quale il...
Impugnazioni civili - appello - domande - nuove - in genere – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 19884 del 20/09/2010Impugnazioni civili - appello - domande - nuove - in genere – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 19884 del 20/09/2010
Divisione erria - Domanda - Deduzione in appello di circostanze attinenti al titolo in forza del quale si radica la qualità di erede diverse da quelle prospettate in primo grado - Inammissibilità - Sussistenza - Fondamento. Nel giudizio di divisione erria, qualora gli eredi invochino in primo...
Impugnazioni civili - appello - domande - nuove - in genere – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 19884 del 20/09/2010Impugnazioni civili - appello - domande - nuove - in genere – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 19884 del 20/09/2010
Divisione erria - Domanda - Deduzione in appello di circostanze attinenti al titolo in forza del quale si radica la qualità di erede diverse da quelle prospettate in primo grado - Inammissibilità - Sussistenza - Fondamento. Nel giudizio di divisione erria, qualora gli eredi invochino in primo...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - rinunzia all'eredità - in genere – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 1403 del 23/01/2007
Rinunziante - Legittimazione ad agire - Configurabilità - Limiti - Perdita della delazione - Condizioni - Fattispecie relativa ad azioni petitorie. La rinunzia all'eredità non fa venir meno la delazione del chiamato, bensì determina la coesistenza del diritto di accettazione dell'eredità a favore...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - in genere (pura e semplice) – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 6479 del 06/05/2002
Apertura della successione - Assunzione della qualità di erede da parte del convenuto - Giudizio promosso nei confronti dell'erede per il pagamento di debiti del "de cuius" - Possibilità di desumere la qualità di erede dalla mera chiamata all'eredità - Esclusione - Prova dell'avvenuta accettazione...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - trasmissione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 9286 del 13/07/2000 - 2
Successione legittima - Pluralità di designati a succedere in ordine successivo - Delazione simultanea a favore dei primi chiamati e dei chiamati ulteriori - Conseguenze - Pendenza del termine di accettazione per i primi chiamati - Accettazione con efficacia subordinata dei chiamati ulteriori -...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - trasmissione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 9286 del 13/07/2000
Successione legittima - Pluralità di designati a succedere in ordine successivo - Delazione simultanea a favore dei primi chiamati e dei chiamati ulteriori - Conseguenze - Pendenza del termine di accettazione per i primi chiamati - Accettazione con efficacia subordinata dei chiamati ulteriori -...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - trasmissione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 9286 del 13/07/2000
Successione legittima - Pluralità di designati a succedere in ordine successivo - Delazione simultanea a favore dei primi chiamati e dei chiamati ulteriori - Conseguenze - Pendenza del termine di accettazione per i primi chiamati - Accettazione con efficacia subordinata dei chiamati ulteriori -...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - trasmissione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 9286 del 13/07/2000
Successione legittima - Pluralità di designati a succedere in ordine successivo - Delazione simultanea a favore dei primi chiamati e dei chiamati ulteriori - Conseguenze - Pendenza del termine di accettazione per i primi chiamati - Accettazione con efficacia subordinata dei chiamati ulteriori -...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - trasmissione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 7075 del 07/07/1999
Successione legittima - Pluralità di designati a succedere in ordine successivo - Delazione a favore dei primi chiamati e dei chiamati ulteriori - Accettazione tacita del chiamato successivo - Facoltà - Sussistenza. La facoltà di accettazione tacita dell'eredità spetta anche agli eredi del...
Successioni Successioni "mortis causa" - disposizioni generali - accettazione dell'eredità - diritto di accettazione - trasmissione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 7073 del 22/06/1995
Successione legittima - Pluralità di designati a succedere in ordine successivo - Delazione simultanea a favore dei primi chiamati e dei chiamati ulteriori - Conseguenze - Pendenza del termine di accettazione per i primi chiamati - Accettazione con efficacia subordinata dei chiamati ulteriori -...
Successioni Successioni "mortis causa" - Disposizioni generali - Accettazione dell'eredità - Diritto di accettazione - Trasmissione – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 8737 del 16/08/1993
Successione legittima - Pluralità di designati a succedere in ordine successivo - Delazione simultanea a favore dei primi chiamati e dei chiamati ulteriori - Conseguenze - Pendenza del termine di accettazione per i primi chiamati - Accettazione con efficacia subordinata dei chiamati ulteriori -...
Successioni Successioni "mortis causa" - Disposizioni generali - Accettazione dell'eredità - Con beneficio d'inventario - Chiamato possessore di beni erri - In genere – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 11634 del 30/10/1991
Acquisto della qualità di erede - Delazione - Sufficienza - Esclusione - Accettazione dell'eredità - Necessità - Forme - Accettazione "ex lege" di cui all'art. 485 cod. civ. - Domanda giudiziaria proposta nei confronti di un erede "ope legis", ex art. 485 cod. civ., del debitore - Onere probatorio...
Successioni mortis causa - disposizioni generali - delazione dell' eredita’ (chiamata all'eredita’) – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 4929 del 13/08/1980Successioni mortis causa - disposizioni generali - delazione dell' eredita’ (chiamata all'eredita’) – Corte di Cassazione Sez. 2, Sentenza n. 4929 del 13/08/1980
Poteri del chiamato prima dell'accettazione - in genere - chiamato non possessore dei beni erri - legittimazione nelle azioni relative a crediti del de cuius - insussistenza - costituzione in giudizio del predetto chiamato ed eccezione di difetto di legittimazione passiva sollevata dal medesimo -...

___________________________________________________________
Copyright © 2001 Foroeuropeo: Il codice civile - www.foroeuropeo.it
- Reg. n. 98/2014 Tribunale di Roma - Direttore Avv. Domenico Condello

Codice civile

c.c.

cc

481

fissazione

termine

accettazione