foroeuropeo.it

Proprietà - limitazioni legali della proprietà - rapporti di vicinato - distanze legali - nelle costruzioni - edifici non soggetti all'obbligo delle distanze - costruzioni sul suolo pubblico – Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 5258 del 04/03/2011

Print Friendly, PDF & Email

Convenzione tra privato ed ente pubblico per la costruzione di un parcheggio - Mancata acquisizione del bene al demanio - Natura pubblica della costruzione ai fini delle distanze - Configurabilità - Esclusione.

In tema di distanze legali tra le costruzioni, il fatto che sia intervenuta una convenzione, tra un privato e un ente pubblico, per la costruzione di un parcheggio in una determinata area non è, di per sé, elemento sufficiente a conferire natura pubblica alla costruzione stessa - ai fini dell'inapplicabilità della disciplina di cui agli artt. 873 e ss. cod. civ. - ove alla convenzione non abbia fatto seguito l'acquisizione del bene al demanio.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 5258 del 04/03/2011

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile