foroeuropeo.it

agricoltura - piccola proprietà contadina - agevolazioni tributarie - Corte di Cassazione, Sez. 5, Sentenza n. 6689 del 21/03/2014

Print Friendly, PDF & Email

Agevolazioni "ex lege" n. 604 del 1954 - Certificato dell'ispettorato provinciale agrario - Natura - Provvedimento amministrativo - Esclusione - Mera prova documentale del presupposto dell'invocato beneficio - Conseguenze. Corte di Cassazione, Sez. 5, Sentenza n. 6689 del 21/03/2014

In tema di agevolazioni fiscali in favore della piccola proprietà contadina, il certificato dell'ispettorato provinciale agrario non costituisce un provvedimento amministrativo soggetto al potere di disapplicazione del giudice, ma un documento, richiesto ai fini della dimostrazione del presupposto soggettivo ed oggettivo del suddetto beneficio, la cui idoneità probatoria deve essere valutata dalla commissione tributaria ove l'amministrazione contesti l'effettiva ricorrenza dei requisiti di cui all'art. 2 della legge 6 agosto 1954, n. 604.

Corte di Cassazione, Sez. 5, Sentenza n. 6689 del 21/03/2014


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile