foroeuropeo.it

proprietà - acquisto - a titolo originario - accessione - occupazione di porzione di fondo attiguo - Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 3706 del 14/02/2013

Print Friendly, PDF & Email

Accessione invertita ex art. 938 cod. civ. - Indennità dovuta dal costruttore al proprietario del suolo - Natura - Debito di valore - Configurabilità - Fondamento - Conseguenze - Interessi compensativi - Spettanza dal momento della domanda - - Accessione invertita ex art. 938 cod. civ. - Indennità dovuta dal costruttore al proprietario del suolo - Natura - Debito di valore - Configurabilità - Fondamento - Conseguenze - Interessi compensativi - Spettanza dal momento della domanda - Sussistenza. Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 3706 del 14/02/2013

L'indennità dovuta dal costruttore al proprietario del suolo, nell'ipotesi di accessione invertita di cui all'art. 938 cod. civ., pari al doppio del valore della superficie occupata è oggetto di un debito di valore, mirando non solo a ricostituire il patrimonio del proprietario, ma anche a ricompensarlo dei potenziali incrementi di valore non documentabili, con la conseguenza che il giudice, nel liquidare detta indennità, deve riconoscere sulla relativa somma, anche d'ufficio, gli interessi compensativi, a far data dalla domanda.

Corte di Cassazione, Sez. 2, Sentenza n. 3706 del 14/02/2013

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile