foroeuropeo.it

Offerta reale relativa ad obbligazioni pecuniarie – Cass. n. 21757/2021

Print Friendly, PDF & Email

Obbligazioni in genere - adempimento - mora del creditore - forma dell'offerta - Offerta reale relativa ad obbligazioni pecuniarie - Successivo giudizio di convalida - Oggetto - Verifica della ritualità di tutte le modalità prescritte dalla legge - Parti necessarie del procedimento - Debitore e creditore.

 

Il procedimento di convalida dell'offerta reale e del successivo deposito liberatorio, relativi ad obbligazioni aventi ad oggetto una somma di denaro, é un giudizio di liberazione coattiva del debitore, essendo la sentenza che lo definisce volta ad estinguere, con efficacia costitutiva, il debito, accertando la validità del deposito, ai sensi dell'art. 76 e ss. disp. att. c.c., a favore del creditore; oggetto di tale procedimento é la verifica della ritualità di tutte le modalità, formali e temporali, prescritte dalla relativa disciplina normativa, affinché il debitore si liberi dalla sua obbligazione e, pertanto, parti necessarie del detto procedimento sono soltanto il debitore e il creditore.

Corte di Cassazione, Sez. 2 - , Sentenza n. 21757 del 29/07/2021 (Rv. 661966 - 02)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_1208, Cod_Civ_art_1209, Cod_Civ_art_1210, Cod_Civ_art_1212

 

Corte

Cassazione

21757

2021

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile