foroeuropeo.it

Obbligazioni in genere - Inscindibilità delle cause - litisconsorzio (integrazione del contraddittorio)- Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 10596 del 04/06/2020 (Rv. 657995 - 01

Print Friendly, PDF & Email

Soggetti legati da vincolo di solidarietà attiva o passiva - Inscindibilità delle cause - Esclusione - Fondamento.

L'ipotesi di solidarietà attiva e passiva tra più soggetti agenti o convenuti nel giudizio di risarcimento del danno non comporta inscindibilità delle cause in fase di impugnazione e non dà luogo all'applicazione dell'art. 331 c.p.c., in quanto ogni danneggiato, come può agire separatamente dagli altri danneggiati e nei confronti di ciascuno dei danneggianti per ottenere l'integrale risarcimento, così può proseguire il giudizio senza gli ulteriori danneggiati o contro uno solo dei danneggianti, omettendo di proporre impugnazione con riguardo agli altri, con l'effetto di scindere il rapporto processuale.

Corte di Cassazione Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 10596 del 04/06/2020 (Rv. 657995 - 01

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_331, Cod_Civ_art_2055

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile