foroeuropeo.it

Obbligazioni in genere - nascenti dalla legge - ingiustificato arricchimento (senza causa) – Cass. n. 11803/2020

Print Friendly, PDF & Email

Obbligo indennitario della P.A. - Presupposti - Utilizzo della prestazione - Individuazione della data - Fattispecie.

Pubblica amministrazione - obbligazioni - arricchimento senza causa- In genere.

In tema di azione di ingiustificato arricchimento, l'obbligo indennitario dell'amministrazione non sorge con la compiuta realizzazione dell'opera in conformità al progetto, ma in virtù del dato oggettivo dell'utilizzazione della prestazione, che avviene nel momento in cui l'elaborato progettuale viene acquisito dalla pubblica amministrazione e comunque da essa adoperato; detto momento segna il "dies a quo" per la decorrenza della prescrizione dell'azione, non rilevando a tal fine il riconoscimento soggettivo dell'"utilitas" da parte dell'ente.

Corte di Cassazione Sez. 2 - , Sentenza n. 11803 del 18/06/2020 (Rv. 658444 - 02)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2041, Cod_Civ_art_2935

CORTE

CASSAZIONE

11803

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile