Tributi erariali indiretti (riforma tributaria del 1972) - imposta sul valore aggiunto (i.v.a.) - territorialità dell'imposta - cessioni di beni - Qualificazione dello scambio come "interno" - Applicazione dell'IVA - Prova della sussistenza dei presupposti di fatto per la deroga - Onere a carico del contribuente.

 

In tema di IVA, l'onere di provare l'esistenza dei presupposti della deroga al regime di territorialità dell'imposta è a carico del contribuente, anche in ragione del principio generale secondo il quale l'onere di provare la sussistenza dei presupposti di fatto che legittimano la deroga al normale regime impositivo è sempre a carico di chi invoca la predetta deroga.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Sentenza n. 10355 del 31/03/2022 (Rv. 664308 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2697

 

Corte

Cassazione

10355

2022

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: