Tributi erariali diretti - imposta sul reddito delle persone giuridiche (i.r.p.e.g.) (tributi posteriori alla riforma del 1972) - enti non commerciali - in genere - Associazione sportiva dilettantistica - Qualità di ente non commerciale - Potere di disconoscimento - Configurabilità - Presupposti - Svolgimento di attività commerciale per più esercizi - Necessità.

 

In tema di accertamento, l'Amministrazione finanziaria ha il potere di disconoscere la qualifica di ente non commerciale di un'associazione sportiva dilettantistica e, conseguentemente, l'applicazione del regime fiscale di favore riservato a tali enti, in ragione dello svolgimento di (prevalente) attività commerciale nell'arco di un significativo lasso temporale che interessi più esercizi.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Sentenza n. 39789 del 14/12/2021 (Rv. 663207 - 01)

 

Corte

Cassazione

39789

2021

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: