foroeuropeo.it

Avviso di accertamento notificato agli eredi – Cass. n. 22571/2021

Print Friendly, PDF & Email

Tributi (in generale) -"Solve et repete" - contenzioso tributario (disciplina posteriore alla riforma tributaria del 1972) - procedimento - In genere - accertamento tributario (nozione) - avviso di accertamento - Avviso di accertamento notificato agli eredi - Accettazione con beneficio d'inventario - Rilevanza e diritto di difesa degli eredi.

 

In tema di avviso di accertamento notificato agli eredi, avente ad oggetto una pretesa fiscale concernente il patrimonio del "de cuius", l'accettazione con beneficio di inventario da parte dei successori non preclude all'Amministrazione finanziaria di accertare l'"an" e il "quantum" dell'obbligazione tributaria del dante causa, fermo restando che la contestazione, da parte dell'erede, della limitazione della propria responsabilità "intra vires hereditatis" può avvenire in sede di impugnazione della eventuale successiva cartella di pagamento con cui viene concretamente determinata la pretesa esecutiva.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 22571 del 10/08/2021 (Rv. 662004 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_0490, Cod_Civ_art_0485, Cod_Civ_art_0495, Cod_Civ_art_0484

 

Corte

Cassazione

22571

2021

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile