foroeuropeo.it

Repressione delle violazioni delle leggi finanziarie – Cass. n. 8731/2021

Print Friendly, PDF & Email

Tributi (in generale) - repressione delle violazioni delle leggi finanziarie - sanzioni civili e amministrative - Art. 1, comma 3, d.l. n. 106 del 2005, conv. in l. n. 156 del 2005 - Questione di legittimità costituzionale - Manifesta infondatezza.

In tema di sanzioni amministrative, è manifestamente infondata, in riferimento all'art. 3 Cost., la questione di legittimità costituzionale dell'art. 1, comma 3, del d.l. n. 106 del 2005, conv. in l. n. 156 del 2005, nella parte in cui esclude la possibilità di riduzione delle sanzioni tributarie in caso di omesso versamento dell'Irap, atteso che nel novero della discrezionalità legislativa rientra anche l'esclusione di disposizione di generale favore per ipotesi tassativamente determinate, con il solo limite della ragionevolezza della previsione.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Ordinanza n. 8731 del 30/03/2021 (Rv. 661027 - 01)

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile