foroeuropeo.it

Repressione delle violazioni delle leggi finanziarie – Cass. n. 8716/2021

Print Friendly, PDF & Email

Tributi (in generale) - Repressione delle violazioni delle leggi finanziarie - sanzioni civili e amministrative - Sanzioni tributarie - D.lgs. n. 158 del 2015 - "Ius superveniens" - Principio del "favor rei" - Applicazione retroattiva - Condizioni.

In tema di sanzioni amministrative per violazione di norme tributarie, la sopravvenuta revisione del sistema sanzionatorio tributario, introdotta dal d.lgs. n. 158 del 2015 e vigente dal 1° gennaio 2016 a norma dell'art. 32 del medesimo d.lgs., è applicabile retroattivamente in forza del principio del "favor rei", a condizione che il processo sia ancora in corso e che perciò non sia ancora definitiva la parte sanzionatoria del provvedimento impugnato.

Corte di Cassazione, Sez. 5 - , Sentenza n. 8716 del 30/03/2021 (Rv. 660967 - 01)

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile