foroeuropeo.it

Sanzioni - Principio di stretta legalità - Cass n. 24517/2020

Print Friendly, PDF & Email

Tributi (in generale) - repressione delle violazioni delle leggi finanziarie - sanzioni civili e amministrative - Sanzioni - Principio di stretta legalità - Applicabilità di sanzione per omesso versamento di imposta a fattispecie di ottenimento di rimborso non dovuto - Esclusione - Fondamento.

In tema di violazioni tributarie, la sanzione prevista per la dichiarazione di credito inesistente non è applicabile alla fattispecie di rimborso non dovuto, atteso che il principio di stretta legalità che informa il sistema delle sanzioni tributarie, in assenza di una medesima "ratio" sanzionatoria, preclude l'applicazione della sanzione a fattispecie diversa da quella prevista.

Corte di Cassazione, Sez. 5, Ordinanza n. 24517 del 04/11/2020 (Rv. 659808 - 01)

corte

cassazione

24517

2020


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile