foroeuropeo.it

Tassazione di lodo arbitrale - Cass. n. 12013/2020

Print Friendly, PDF & Email

Tributi erariali indiretti (riforma tributaria del 1972) - imposta di registro - applicazione dell'imposta - sentenze e provvedimenti giudiziari - Tassazione di lodo arbitrale - Presupposti e criteri - Utilizzo di elementi estranei al contenuto del provvedimento - Esclusione - Fondamento - Fattispecie.

In tema di imposta di registro, se l'atto da registrare è una sentenza o un lodo arbitrale (nella specie recante la condanna al pagamento dei maggiori corrispettivi derivanti da azione di adempimento contrattuale), per stabilire i presupposti ed i criteri di tassazione, in conformità al disposto degli artt. 20 del d.P.R. n. 131 del 1986 e 8 sub c) della tariffa allegata, occorre fare riferimento al contenuto e agli effetti emergenti dalla pronuncia stessa, senza possibilità di utilizzare elementi ad essa estranei né di ricercare contenuti diversi da quelli su cui si è formato il giudicato.

Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 12013 del 19/06/2020 (Rv. 657931 - 01)

CORTE

CASSAZIONE

12013

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile