Procedure semplificate di domiciliazione - CAD - Modalità operative - Regime di rappresentanza indiretta e diretta dell'importatore - Configurabilità - Limitazione - Esclusione - Fondamento.

In tema di dazi doganali, nelle procedure semplificate di domiciliazione il Centro di Assistenza Doganale ha facoltà di operare sia quale rappresentante indiretto dell'importatore che quale rappresente diretto, non potendosi limitare il regime di rappresentanza di detti centri, costituiti obbligatoriamente da soci che sono, a loro volta, spedizionieri doganali, iscritti da almeno tre anni all'albo professionale, ai sensi degli artt. 1-septies della l. n. 66 del 1992 e 1 del d.m. n. 549 del 1992, al pari della rappresentanza degli spedizionieri doganali a termini dell'art. 40 del d.P.R. n. 43 del 1973.

Corte di Cassazione, Sez. 5 , Sentenza n. 418 del 14/01/2020 (Rv. 656547 - 01)

TRIBUTI ERARIALI DIRETTI

TRIBUTI DOGANALI

RISCOSSIONE