foroeuropeo.it

Tributi (in generale) - "solve et repete" - condono fiscale - Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 18792 del 28/07/2017

Print Friendly, PDF & Email

Fallimento del contribuente - Dichiarazione integrativa ex art. 26 della l. n. 516 del 1982 - Proroga di cui all'art. 65 del d.P.R. n. 600 del 1973 - Limiti soggettivi - Fondamento.

In tema di condono fiscale, la proroga del termine per la presentazione della dichiarazione integrativa in ipotesi di decesso dell’onerato, di cui all'art. 65, comma 3, del d.P.R. n. 600 del 1973, si applica solo in favore degli eredi e dei chiamati all'eredità atteso che, trattandosi di disposizione eccezionale, non può essere estesa oltre i casi espressamente fissati.

Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 18792 del 28/07/2017

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile