foroeuropeo.it

Tributi (in generale) - "solve et repete" - disciplina delle agevolazioni tributarie (riforma tributaria del 1972) - agevolazioni varie – Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 19543 del 04/08/2017

Print Friendly, PDF & Email

Trasferimento di immobili compresi nei piani di recupero - Agevolazioni ex art. 5 della l. n. 168 del 1982 in favore dell'acquirente - Successiva alienazione - Usufruibilità delle stesse agevolazioni da parte del successivo acquirente - Condizioni.

In tema di agevolazioni fiscali, l'applicazione in favore dell'acquirente dell'imposta di registro e di quelle ipotecarie e catastali in misura fissa, prevista dall'art. 5 della l. n. 168 del 1982 per gli atti di trasferimento d'immobili compresi nei piani di recupero (d'iniziativa pubblica o privata, purché convenzionati) di cui agli artt. 27 e ss. della l. n. 457 del 1978, è consentita anche nel caso in cui di tale agevolazione abbia già usufruito il precedente acquirente, qualora il fabbricato necessiti di un intervento di risanamento ulteriore rispetto a quello già realizzato, sempre che il nuovo intervento sia eseguito in attuazione del piano di recupero indicato nell'atto di trasferimento e sia conforme al cd. piano di recupero generale, adottato dal comune in conformità ai presupposti indicati dalla l. n. 457 del 1978.

Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 19543 del 04/08/2017

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile