foroeuropeo.it

Tributi erariali indiretti (riforma tributaria del 1972) - imposta di registro - applicazione dell'imposta - sentenze e provvedimenti giudiziari - Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 19815 del 09/08/2017

Print Friendly, PDF & Email

Giudizio con pluralità di parti - Notaio convenuto in giudizio con l'azione di responsabilità professionale - Costituzione e assunzione di difese aventi rilievo nel processo - Rigetto della domanda nei suoi confronti - Obbligo di pagamento dell'imposta in solido con le altre parti - Sussistenza - Fondamento.

In tema di imposta di registro sugli atti dell'autorità giudiziaria, il notaio convenuto con l'azione di responsabilità professionale in un giudizio con più parti, che si sia costituito e abbia resistito con eccezioni aventi rilievo nel processo, anche nel caso in cui risulti vincitore, è obbligato in solido con le altre parti al pagamento dell'imposta dovuta per la registrazione della sentenza, ai sensi dell'art. 57 del d.P.R. n. 131 del 1986, non potendo ritenersi estraneo al rapporto sostanziale in essa regolato, che costituisce l'indice della capacità contributiva assoggettata ad imposta.

Corte di Cassazione Sez. 5 - , Ordinanza n. 19815 del 09/08/2017

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile