foroeuropeo.it

Deliberazione di aumento del capitale sociale - Obbligo di motivazione - Cass. n. 15647/2020

Print Friendly, PDF & Email

Societa' - di capitali - societa' a responsabilita' limitata (nozione, caratteri, distinzioni) - costituzione - atto costitutivo - modificazioni - aumento del capitale- Deliberazione di aumento del capitale sociale - Obbligo di motivazione - Esclusione - Fondamento.

La deliberazione di aumento del capitale sociale di una s.r.l. è legittimamente assunta senza che ne siano esplicitate le ragioni, perché, nel diritto societario, costituiscono un numero limitato le decisioni degli organi sociali soggette per legge all'obbligo di motivazione e, sebbene in via interpretativa ne possano essere individuate altre in cui essa è comunque necessaria (quali le deliberazioni di interruzione del rapporto sociale, gestorio o sindacale), la regola è che tali decisioni, ivi compresa quella prevista dall'art. 2438 c.c., non richiedono una specifica motivazione.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 15647 del 22/07/2020 (Rv. 658500 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2438, Cod_Civ_art_2287, Cod_Civ_art_2473_2, Cod_Civ_art_2533, Cod_Civ_art_2391_1, Cod_Civ_art_2391_2, Cod_Civ_art_2441, Cod_Civ_art_2497_3

corte

cassazione

15647

2020

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile