foroeuropeo.it

Societa' - fusione – Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 5602 del 28/02/2020 (Rv. 657043 - 01)

Print Friendly, PDF & Email

Società - Fusione - Iscrizione nel registro delle imprese - Preclusione alla pronuncia di invalidità - Fondamento.

In tema di fusione tra società, la preclusione alla declaratoria di invalidità dell'atto di fusione, sancita dall'art_ 2504-quater c.c. per effetto della sua iscrizione nel registro delle imprese, tutela l'affidamento dei terzi e la certezza dei traffici, sicché, quando l'iscrizione dell'atto di fusione nel registro delle imprese sia avvenuta in base ad una sequenza procedimentale priva di riconoscibili anomalie esteriori, l'inesistenza giuridica di una delle delibere assembleari propedeutiche alla fusione, non determina l'inesistenza anche dell'atto di fusione ormai iscritto, restando esclusa l'impugnabilità di quest'ultimo.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Sentenza n. 5602 del 28/02/2020 (Rv. 657043 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2504_1, Cod_Proc_Civ_art_100

SOCIETA'

FUSIONE

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile