foroeuropeo.it

Societa' - di capitali - societa' per azioni (nozione, caratteri, distinzioni) - scioglimento - liquidazione - organi sociali durante la liquidazione - - liquidatori - poteri - Corte di Cassazione Sez. 1, Ordinanza n. 13867 del 01/06/2017

Print Friendly, PDF & Email

Delibera di scioglimento della società e di nomina del liquidatore - Omessa indicazione dei poteri - Conseguenze - Potere del liquidatore di compiere ogni atto utile per la liquidazione della società - Configurabilità.

In tema di liquidazione delle società di capitali (nella specie, di una società a responsabilità limitata), ove l’assemblea che ha deliberato lo scioglimento della società e la nomina del liquidatore non abbia determinato i poteri attribuiti a quest’ultimo alla stregua delle indicazioni contenute nell’art. 2487, comma 2, c.c., il liquidatore è investito, giusta l’art. 2489, comma 1, c.c., del potere di compiere ogni atto utile per la liquidazione della società.

Corte di Cassazione Sez. 1, Ordinanza n. 13867 del 01/06/2017

 

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

amministrativo

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile