foroeuropeo.it

società - di persone fisiche - società semplice - scioglimento - esclusione - in genere – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 8570 del 08/04/2009

Print Friendly, PDF & Email

Opposizione del socio espulso - Legittimazione passiva - Società - Notificazione dell'azione a tutti i soci - Equipollenza - Condizioni. Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 8570 del 08/04/2009

Nel giudizio di opposizione avverso l'espulsione del socio di una società di persone, la legittimazione passiva compete esclusivamente alla società, in persona del legale rappresentante, anche se è consentita, come modalità equipollente d'instaurazione del contraddittorio, la citazione di tutti i soci, notificata nel termine di decadenza previsto dall'art. 2287 cod.civ. Ne consegue che la citazione tempestiva soltanto di alcuni dei soci non impedisce la decadenza dall'azione, non essendo ravvisabile un'ipotesi di litisconsorzio necessario.

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 8570 del 08/04/2009

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile