appalto‭ (‬contratto di‭) ‬-‭ ‬rovina e difetti di cose immobili‭ (‬responsabilità del costruttore‭) ‬-‭ ‬Corte di Cassazione,‭ ‬Sez.‭ ‬1,‭ ‬Sentenza n.‭ ‬22036‭ ‬del‭ ‬17/10/2014‭

Print Friendly, PDF & Email

Prescrizioni tecniche uniformi per garantire livelli di sicurezza delle costruzioni‭ ‬-‭ ‬Violazione‭ ‬-‭ ‬Grave difetto‭ ‬-‭ ‬Configurabilità‭ ‬-‭ ‬Sussistenza‭ ‬-‭ ‬Fondamento.‭ ‬Corte di Cassazione,‭ ‬Sez.‭ ‬1,‭ ‬Sentenza n.‭ ‬22036‭ ‬del‭ ‬17/10/2014‭


In tema di appalto,‭ ‬l'assenza,‭ ‬nelle costruzioni,‭ ‬dei livelli prestabiliti di sicurezza garantiti dal rispetto di prescrizioni tecniche uniformi incide sulla sostanza e la stabilità degli edifici o delle altre cose immobili destinate per la loro natura a lunga durata,‭ ‬sicché va annoverata tra i gravi difetti dell'opera,‭ ‬dei quali l'appaltatore‭ ‬è responsabile nei‭ ‬confronti del committente,‭ ‬ai sensi dell'art.‭ ‬1669‭ ‬cod.‭ ‬Civ.
Corte di Cassazione,‭ ‬Sez.‭ ‬1,‭ ‬Sentenza n.‭ ‬22036‭ ‬del‭ ‬17/10/2014‭

Accedi

Online ora

690 visitatori e 17 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile