foroeuropeo.it

Lavoro - lavoro subordinato (nozione, differenze dall'appalto e dal rapporto di lavoro autonomo, distinzioni) - categorie e qualifiche dei prestatori di lavoro - mansioni - promiscue - Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 25673 del 11/10/2019 (Rv.

Print Friendly, PDF & Email

Mansioni diverse da quelle di assunzione - Corrispondenza solo in parte a quelle della qualifica superiore - Diritto all'inquadramento superiore - Condizioni - Fondamento.

L'assegnazione a mansioni diverse da quelle di assunzione determina il diritto del lavoratore all'inquadramento superiore di cui all'art. 2103 c.c. anche quando le prime siano solo prevalenti rispetto agli altri compiti affidatigli, non richiedendo la predetta norma lo svolgimento di tutte le mansioni proprie della qualifica superiore, ma solo che i compiti affidati al lavoratore siano superiori a quelli della categoria in cui è inquadrato.

Corte di Cassazione, Sez. L - , Sentenza n. 25673 del 11/10/2019 (Rv. 655388 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2103

Manuali giuridici multimediali - Corsi online preparazione concorsi

copertina parametri 2018

procedura penale

procedura penale

procedura civile

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile