foroeuropeo.it

Lavoro - lavoro subordinato - indennità - di fine rapporto di lavoro - in genere – Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 17592 del 05/09/2016

Print Friendly, PDF & Email

Insolvenza del datore di lavoro - Fondo di garanzia gestito dall'INPS - Credito del lavoratore inerente agli ultimi tre mesi del rapporto - Prescrizione annuale - Presentazione della domanda amministrativa - Effetto interruttivo e sospensivo - Portata.

In tema di prescrizione annuale del diritto di ottenere dal Fondo di garanzia gestito dall'INPS il pagamento delle retribuzioni relative agli ultimi tre mesi del rapporto di lavoro, la presentazione della prescritta domanda, secondo le norme che regolano il conseguimento delle prestazioni previdenziali, oltre a costituire atto interruttivo della prescrizione, determina l'apertura del procedimento amministrativo preordinato alla liquidazione, sicché il decorso della prescrizione resta sospeso fino alla sua conclusione.

Corte di Cassazione, Sez. L, Sentenza n. 17592 del 05/09/2016

 

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile