Contratto di conto corrente bancario - Interessi usurari - Superamento del tasso soglia con riferimento a somma extra fido - Nullità - Spettanza degli interessi convenuti contrattualmente per le somme non extrafido - Fondamento.

In tema di contratto di conto corrente bancario, qualora vengano pattuiti interessi superiori al tasso soglia con riferimento all’indebitamento extra fido e interessi inferiori a tale tasso per le somme utilizzate entro i limiti del fido, la nullità della prima pattuizione non si comunica all’altra, pur se contenute in una medesima clausola contrattuale, poiché si deve valutare la singola disposizione, sebbene non esaustiva della regolamentazione degli interessi dovuti in forza del contratto.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 21470 del 15/09/2017

 

♦ MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA: