titoli di credito - assegno bancario - protesto Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 21865 del 24/09/2013

Print Friendly, PDF & Email

Protesto illegittimo - Danno "in re ipsa" alla reputazione - Esclusione - Risarcimento - Onere della prova. Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 21865 del 24/09/2013

Il danno non patrimoniale, anche quando sia determinato dalla lesione di diritti inviolabili della persona, come nel caso di lesione al diritto alla reputazione quale conseguenza di un ingiusto protesto, non è in re ipsa, ma costituisce un danno conseguenza, che deve essere allegato e provato da chi ne domandi il risarcimento.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 1, Ordinanza n. 21865 del 24/09/2013

Accedi

Online ora

433 visitatori e 2 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile