titoli di credito - assegno bancario - Protesto del titolo - Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 23077 del 10/10/2013

Print Friendly, PDF & Email

Ordine di non pagare eseguito dalla banca - Protesto del titolo - Responsabilità della banca trattaria verso il traente - Esclusione. Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 23077 del 10/10/2013

Non costituisce danno risarcibile il pregiudizio subito dal traente in seguito al protesto di un assegno bancario per mancato pagamento, allorché la banca trattaria abbia adempiuto all'ordine di non pagare il titolo, impartito dal cliente per iscritto prima della scadenza del termine di presentazione, non potendo farsi discendere dalla non imperatività dell'ordine di non pagare prima dello spirare del termine, di cui all'art. 35 del r.d. 21 dicembre 1933, n. 1736, anche l'illiceità della sua condotta.

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 23077 del 10/10/2013

Accedi

Online ora

485 visitatori e 24 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile