Mutuo - mutuatario - interessi - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 8806 del 05/04/2017

Print Friendly, PDF & Email

Contratto di mutuo – Valutazione della natura usuraria – Spese di assicurazione – Ricomprensione tra i costi da conteggiare – Condizioni – Collegamento tra spesa per l'assicurazione e contratto di mutuo – Contestualità del versamento del premio assicurativo e dell’erogazione del mutuo – Conseguenze – Presunzione di collegamento.

Ai fini della valutazione dell'eventuale natura usuraria di un contratto di mutuo, devono essere conteggiate anche le spese di assicurazione sostenute dal debitore per ottenere il credito, in conformità con quanto previsto dall’art. 644, comma 4, c.p., essendo, all'uopo, sufficiente che le stesse risultino collegate alla concessione del credito. La sussistenza del collegamento può essere dimostrata con qualunque mezzo di prova ed è presunta nel caso di contestualità tra la spesa di assicurazione e l’erogazione del mutuo.

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 8806 del 05/04/2017

 

Accedi

Online ora

400 visitatori e 2 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile