operazioni bancarie in conto corrente - in genere (nozione, caratteri, distinzioni) - credito fondiario Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 9695 del 03/05/2011

Print Friendly, PDF & Email

Mancato pagamento di una rata di mutuo - Conseguenze. Estratto conto certificato conforme alle scritture contabili - Efficacia probatoria - Contenuto. Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 9695 del 03/05/2011

L'estratto conto certificato conforme alle scritture contabili da uno dei dirigenti della banca, di cui all'art. 50 del d. lgs. 1° settembre 1993 n. 385, in caso di contestazione non costituisce di per sé prova del credito vantato dalla banca nei confronti del correntista.

In tema di credito fondiario, il mancato pagamento di una rata di mutuo comporta, ai sensi dell'art. 38 del r.d.l. 16 luglio 1905 n. 646, l'obbligo di corrispondere gli interessi di mora sull'intera rata, inclusa la parte che rappresenta gli interessi di ammortamento.

Corte di Cassazione, Sez. 3, Sentenza n. 9695 del 03/05/2011

Accedi

Online ora

356 visitatori e 17 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile