Credito - istituti o enti di credito - altre aziende di credito - vigilanza e controllo – Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 10745 del 25/05/2015

Print Friendly, PDF & Email

Sanzioni irrogate ex art. 145 del d.lgs. n. 385 del 1993 - Elenco di operazioni contestate in maniera esemplificativa della situazione irregolare complessivamente riscontrata - Violazione del diritto di difesa ed al contraddittorio - Esclusione. Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 10745 del 25/05/2015

Sanzioni amministrative - applicazione - in genere - Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 10745 del 25/05/2015

In tema di sanzioni amministrative irrogate, ex art. 145 del d.lgs. 1 settembre 1993, n. 385, per la violazione delle norme che disciplinano l'esercizio dell'attività bancaria, non integra violazione del diritto di difesa ed al contraddittorio l'elencazione di una serie di operazioni, contestate nel provvedimento dell'autorità sanzionante emesso nei confronti di esponenti bancari, sebbene ivi indicate quali meramente esemplificative della situazione irregolare complessivamente riscontrata.

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 10745 del 25/05/2015

Accedi

Online ora

407 visitatori e 27 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile