credito‭ ‬-‭ ‬istituti o enti di credito‭ ‬-‭ ‬altre aziende di credito‭ ‬-‭ ‬vigilanza e controllo‭ ‬-‭ ‬Corte di Cassazione,‭ ‬Sez.‭ ‬3,‭ ‬Sentenza n.‭ ‬26361‭ ‬del‭ ‬16/12/2014‭

Print Friendly, PDF & Email

Contratto di finanziamento‭ ‬-‭ ‬Segnalazione alla Banca d'Italia di un credito in‭ "‬sofferenza‭" ‬-‭ ‬Condizioni.‭ ‬Corte di Cassazione,‭ ‬Sez.‭ ‬3,‭ ‬Sentenza n.‭ ‬26361‭ ‬del‭ ‬16/12/2014‭


La sospensione dei pagamenti protrattasi per diversi mesi ed anche dopo la trasmissione del relativo contratto,‭ ‬da parte di un professionista,‭ ‬esposto nei confronti del sistema creditizio in termini ingiustificabili in rapporto ai costi gestionali ed ai rischi limitati della sua attività,‭ ‬che abbia beneficiato di un finanziamento,‭ ‬legittima la società erogatrice alla segnalazione alla Centrale Rischi,‭ ‬come‭ "‬in sofferenza‭"‬,‭ ‬del suo corrispondente credito,‭ ‬atteso che,‭ ‬ai fini di tale segnalazione,‭ ‬la nozione di insolvenza non si identifica con quella propria fallimentare,‭ ‬ma si concretizza in una valutazione negativa della situazione patrimoniale,‭ ‬apprezzabile come‭ "‬deficitaria‭"‬,‭ ‬ovvero come di‭ "‬grave difficoltà economica‭"‬,‭ ‬senza,‭ ‬quindi,‭ ‬alcun riferimento al concetto di incapienza o irrecuperabilità e senza che assuma rilievo la manifestazione di volontà di non adempiere,‭ ‬che sia giustificata da una seria contestazione sull'esistenza del credito.
Corte di Cassazione,‭ ‬Sez.‭ ‬3,‭ ‬Sentenza n.‭ ‬26361‭ ‬del‭ ‬16/12/2014‭

Accedi

Online ora

670 visitatori e 27 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile