Giochi di abilità, concorsi pronostici e scommesse – Cass. n. 8100/2021

Print Friendly, PDF & Email

Arbitrato - lodo (sentenza arbitrale) - impugnazione - per nullità' - casi di nullita' - Giochi di abilità, concorsi pronostici e scommesse - Lodo arbitrale - Legittimazione passiva del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Controversie successive al 1° gennaio 2001 - Esclusione - Conseguenze - Nullità del lodo.

In tema giochi di abilità, concorsi pronostici e scommesse, nelle controversie successive alla data del 1° gennaio 2001, d'inizio dell'operatività delle agenzie fiscali ex art. 1 d.m. 28 dicembre 2000, non sussiste la legittimazione passiva del Ministero dell'Economia e delle Finanze, ma quella delle predette agenzie fiscali, sicché sono nulli i lodi emessi nei confronti del primo a fronte di domande proposte dalle concessionarie dei servizi.

Corte di Cassazione, Sez. 1 - , Ordinanza n. 8100 del 23/03/2021 (Rv. 660895 - 01)

Accedi

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO

Menu Offcanvas Mobile