Arbitrato - lodo (sentenza arbitrale) - impugnazione - per nullità' – termini - Cass. n. 30062/2019

Print Friendly, PDF & Email

Notifica di una seconda impugnazione del lodo abritrale irrituale - Osservanza del termine breve decorrente dalla prima impugnazione - Necessità - Fondamento.

La notifica dell'impugnazione di un lodo arbitrale irrituale - in quanto atto idoneo a dimostrare la conoscenza legale dell'atto - comporta la decorrenza del termine breve per la proposizione di una successiva impugnazione, trovando applicazione gli istituti e le regole del processo ordinario di cognizione in appello, in difetto di una disciplina specifica, anche in relazione al regime di impugnazione del lodo arbitrale irrituale, attesa la sua finalità di risolvere una controversia, comune alle determinazioni giurisdizionali.

Corte di Cassazione, Sez. L. , Sentenza n. 30062 del 19/11/2019 (Rv. 655861 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Proc_Civ_art_412_4, Cod_Proc_Civ_art_808_3, Cod_Proc_Civ_art_325, Cod_Proc_Civ_art_326, Cod_Proc_Civ_art_358

corte 

cassazione

30062

2019

Accedi

Online ora

711 visitatori e 23 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile