Arbitrato - arbitri - nomina – Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 11665 del 18/05/2007

Print Friendly, PDF & Email

Nomina di arbitri da parte del Presidente del Tribunale - Ricorso per Cassazione - Ammissibilità - Esclusione - Fondamento - Fattispecie.

Impugnazioni civili - cassazione (ricorso per) - provvedimenti dei giudici ordinari (impugnabilità) - in genere

Nomina di arbitri da parte del Presidente del Tribunale - Ricorso per Cassazione - Ammissibilità - Esclusione - Fondamento - Fattispecie.

È inammissibile il ricorso straordinario per cassazione ai sensi dell'art. 111 Cost. avverso il decreto di nomina o di sostituzione di un arbitro, essendo provvedimento privo di carattere decisiorio e insuscettibile di produrre effetti sostanziali o processuali di cosa giudicata (nella specie - in cui due tribunali avevano proceduto alla nomina di un arbitro - il principio è stato applicato al ricorso proposto avverso il decreto di revoca della nomina e la successiva revoca, della revoca escludendone la decisività su diritti processuali delle parti).

Corte di Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 11665 del 18/05/2007

 

Accedi

Online ora

495 visitatori e 27 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile