Arbitrato - lodo (sentenza arbitrale) - termini per la pronuncia – Corte Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 5771 del 15/11/1984

Print Friendly, PDF & Email

Decadenza degli arbitri - condizioni.*

Qualora il lodo arbitrale non venga pronunciato nel termine di novanta giorni dall'accettazione della nomina o nell'eventuale diverso termine all'uopo fissato dalle parti (art. 820 cod. proc. civ.), la nullità del lodo medesimo postula, alla stregua della inderogabile disposizione dell'art. 821 cod. proc. civ., che la parte personalmente provveda, dopo la scadenza del termine e prima della deliberazione degli arbitri, a notificare alle altre parti ed agli arbitri che intende far valere la loro decadenza, sicché resta a detto fine insufficiente un'eccezione di decadenza sollevata dal difensore negli Atti depositati dinanzi agli arbitri. ( V 4536/80, mass n 408374).*

Corte Cassazione, Sez. 1, Sentenza n. 5771 del 15/11/1984

 

Accedi

Online ora

483 visitatori e 17 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile