Lodo - Impugnabilità per nullità Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 3063 del 08/02/2013

Print Friendly, PDF & Email

Sentenza dichiarativa della nullità del lodo arbitrale per violazione del principio del contraddittorio - Carattere definitivo - Esclusione - Giudizio risarcitorio - Necessità. Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 3063 del 08/02/2013

Corte di Cassazione Sez. 1, Sentenza n. 3063 del 08/02/2013 

In tema di giudizio arbitrale, la sentenza dichiarativa della nullità del lodo per violazione del principio del contraddittorio non ha carattere definitivo perché non esaurisce la controversia tra le parti ma decide solo una questione pregiudiziale processuale. Infatti, dopo aver accertato una siffatta nullità, il giudice dell'impugnazione è tenuto, salva diversa concorde volontà delle parti, ad esperire il giudizio rescissorio garantendo il rispetto dinanzi a sé del menzionato principio in precedenza violato dagli arbitri.


 

Accedi

Online ora

403 visitatori e 7 utenti online

CODICI ANNOTATI

Un rivoluzionario sistema esperto seleziona le massime della Corte di Cassazione archiviate in Foroeuropeo e le collega all'articolo di riferimento creando un codice annotato e aggiornato con decine di massime. Possono essere attivati filtri di ricerca tra le massime.


puntorCODICE CIVILE

puntovCODICE PROCEDURA CIVILE

puntorCODICE CRISI D'IMPRESA e INSOLVENZA

puntovCODICE DEL CONDOMINIO


MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA

 

 

Menu Offcanvas Mobile