foroeuropeo.it

Sinistro avvenuto all’interno di un Parco nazionale – Cass. n. 2502/2022

Print Friendly, PDF & Email

Responsabilità civile - proprietà di animali - Danni cagionati dalla fauna selvatica - Sinistro avvenuto all’interno di un Parco nazionale - Titolo di responsabilità ex art. 2043 c.c. - Legittimazione passiva dell'ente Parco - Sussistenza - Legittimazione passiva della Regione - Esclusione - Fondamento.

 

In tema di danni cagionati dalla fauna selvatica all'interno di un Parco nazionale (ente di diritto pubblico sottratto al controllo della Regione e sottoposto a quello del Ministero dell'ambiente), la legittimazione passiva rispetto all'azione ex art. 2043 c.c. del danneggiato compete non già alla Regione ma all'ente Parco, al quale è riservata la funzione di controllo sulla fauna selvatica dalla l. n. 394 del 1991, costituente ”lex specialis" rispetto agli artt. 1, 9 e 19 della l. n.157 del 1992, che fissano le competenze generali della Regione nella suddetta materia.

Corte di Cassazione, Sez. 6 - 3, Ordinanza n. 2502 del 27/01/2022 (Rv. 663865 - 01)

Riferimenti normativi: Cod_Civ_art_2043, Cod_Civ_art_2052

 

Corte

Cassazione

2502

2022

MASSIME DELLA CORTE DI CASSAZIONE CLASSIFICATE PER MATERIA:

Menu Offcanvas Mobile